Moderatore: Michele Lupi

 
Avatar utente
Età: 59
Michele Lupi
Site Admin
Messaggi: 792
Iscritto il: 08/07/2016, 15:30
Thanks dati: 189
Thanks ricevuti: 122

Re: Labbra che si stancano sempre più facilmente

17/01/2020, 16:00

Un altro grande problema di studi e consigli sulla tromba, è che si tende (lo faccio anche io sbagliando)
a generalizzare. Ogni trombettista ha una sua configurazione fisica, una predisposizione
muscolare diversa da un altro, un asse masillo-facciale tutto suo.
Sicuramente ci saranno trombettisti che suonano i trisacuti a 90 anni ed oltre, ma non mi
sognerei mai di consigliare un "metodo estremo" ( caputo od altri ) a chi suona in tardissima età.
Oltretutto ( come abbiamo sempre detto ) i consigli sul forum sono sempre molto generici.
Anche chi è molto bravo ad insegnare difficilmente sarà in grado di dare consigli, senza avere l'allievo
faccia a faccia e senza una adeguata seduta di studio.
L'estensione è importante se ne hai necessità. Chi fa il turnista, deve, giocoforza avere una estensione
notevole ( suonare, anche a freddo, le note del pezzo richiesto anche ad altezze siderali). Se fai il solista
intimista alla Chet. 2 ottave e mezzo sono sufficienti....ma li devi avere altre qualità :)


Trumpet - Brasson Scorpion
Mouthpiece -Bach 10 1/2 CW - Bach 7C Corp.
 
Navarro
Starter
Messaggi: 201
Iscritto il: 26/11/2016, 18:48
Thanks dati: 5
Thanks ricevuti: 34

Re: Labbra che si stancano sempre più facilmente

20/01/2020, 19:09

Ecco un signore proprio di 65 anni, all'epoca del filmato...

https://www.youtube.com/watch?v=rEc8Uw8buUE

A scanso di equivoci, preciso che di questo signore esistono ben altri documenti dove poterne apprezzare la capacità come esecutore ed improvvisatore, questo video è solo per dimostrare che anche con qualche annetto sulle spalle la tromba la si può ancora controllare benino.


Bach 37 reverse + Giardinelli 7S
Yamaha YFH 631 + Giardinelli 7FL
 
Avatar utente
Nick La Rocca
Member
Messaggi: 15
Iscritto il: 14/03/2018, 17:00
Thanks ricevuti: 2

Re: Labbra che si stancano sempre più facilmente

03/02/2020, 11:12

Tornando al tema principale della discussione: labbra che si stancano  e poi non recuperano, 
HO RISOLTO IL PROBLEMA !
Basta applicare il metodo che mi ha consentito di risolvere un sacco di problemi di salute:
ALZARSI DA TAVOLA QUANDO SI HA ANCORA FAME.
Certo, ci vuole molta volontà per posare la tromba quando si ha ancora voglia di suonare.
Ma la prevenzione è sempre la cosa migliore.


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1510
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 353

Re: Labbra che si stancano sempre più facilmente

03/02/2020, 13:06

Senza dubbio, insegnare è l'arte più complessa dal momento che ognuno è diverso, in tutti gli aspetti, sia fisici sia mentali.
Ognuno ha il suo modo di percepire ed elaborare. Ne consegue la difficiltà se non addirittura l'impossibilità di insegnare sia le basi al neofita, sia concetti complessi come l'improvvisazione, anche ad un musicista tecnicamente evoluto.
Si, ci sono delle regole, sia nell'impostazione, sia nella fisica, sia nella teoria musicale ma è pur vero che tutte quante sono almeno in parte interpretabili, da li che ogni trombettista ha una sua impostazione, un improvvisatore un suo linguaggio.

Credo che alla fine si possano solo dare la coordinate di massima, mettere in guardia dai rischi e poi lasciare che le persone sperimentino empiricamente. Alla fine della giostra, date le basi comuni e alcune regole di buon senso, il miglior medico per la tua "salute" sei tu stesso. Nessuno ti conosce come tu ti conosci e ti percepisci. Tu solo sai quando il fisico e la mente dicono basta.
L'insegnate, alla fine non insegna nulla, è un facilitatore.
prova ne sia, le decine di migliaia di allievi "rovinati" da insegnanti autoritari, granitici nelle loro convinzioni sull'imboccatura, le tecniche, sulla musica infine.  Un allievo che smette di studiare è quasi sempre un fallimento dell'insegnante, non sempre...ma molto spesso lo è.
E' come nei bambini, si può spiegar loro come parlare o camminare ma in realtà il loro apprendimento di queste due cose, passa esclusivamente dal meccanismo dell'imitazione.

Tagliando la questione con l'accetta...perchè l'argomento è complesso.


Stanno visualizzando il topic:

Nessun utente e 5 ospiti