Moderatore: Michele Lupi

 
Avatar utente
Età: 62
Patrizio
Expert
Messaggi: 430
Iscritto il: 29/08/2016, 22:05
Thanks dati: 51
Thanks ricevuti: 42

Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

22/06/2020, 22:54

Vendo bell'esemplare di tromba Conn Director 18B  del 1955 in condizioni molto buone, slaccata, satinata e revisionata
https://www.mercatinomusicale.com/mm/a_ ... 31273.html


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1347
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 323

Re: Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

22/06/2020, 23:30

Non amo diversi modelli della Conn, non amo neppure le "miscele" di colori, anche se quì ci si limita a ottone/rame. Però questa è stupenda.


 
Avatar utente
Età: 51
MaMut
Expert
Messaggi: 392
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 129
Thanks ricevuti: 103

Re: Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

23/06/2020, 0:09

stefano bartoli ha scritto:
Non amo diversi modelli della Conn, non amo neppure le "miscele" di colori, anche se quì ci si limita a ottone/rame. Però questa è stupenda.

Io invece le amo tutte eheheh (non si era capito :lol: ) comunque decisamente bella e peccato non averla potuta provare... e ovviamente annusare da sniffatore seriale di Coprion ;)


Tp: Conn 10B Victor 1960; Conn 6B Victor 1968; Conn 12B Coprion 1953
Fl: Couesnon Monopole ?
Tp Mp: Bach 2C Megatone; Conn model 4
Fl Mp: Bach 2CFL
Past Tp: Conn 8B Artist 1964; Conn 38B Connstellation 1968; Yamaha 4335GII
 
Avatar utente
Età: 62
Patrizio
Expert
Messaggi: 430
Iscritto il: 29/08/2016, 22:05
Thanks dati: 51
Thanks ricevuti: 42

Re: Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

23/06/2020, 9:20

MaMut ha scritto:
stefano bartoli ha scritto:
Non amo diversi modelli della Conn, non amo neppure le "miscele" di colori, anche se quì ci si limita a ottone/rame. Però questa è stupenda.

Io invece le amo tutte eheheh (non si era capito  :lol: ) comunque decisamente bella e peccato non averla potuta provare... e ovviamente annusare da sniffatore seriale di Coprion ;)

Non lo dubitavo! ;)


 
Avatar utente
Età: 62
Patrizio
Expert
Messaggi: 430
Iscritto il: 29/08/2016, 22:05
Thanks dati: 51
Thanks ricevuti: 42

Re: Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

28/06/2020, 16:34

Prezzo leggermente abbassato. Anche qualcosina in meno per gli amici del Forum!


 
Avatar utente
Età: 62
Patrizio
Expert
Messaggi: 430
Iscritto il: 29/08/2016, 22:05
Thanks dati: 51
Thanks ricevuti: 42

Re: Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

30/06/2020, 20:39

Accetto proposte ragionevoli...


 
Avatar utente
Capo_oro
Member
Messaggi: 89
Iscritto il: 18/01/2020, 17:47
Thanks dati: 111
Thanks ricevuti: 12

Re: Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

12/07/2020, 19:29

Patrizio ha scritto:
Accetto proposte ragionevoli...
ciao Patrizio, non riesco a scriverti in privato. Sarei interessato e ho visto che sei di Roma. Quindi mi piacerebbe provarla, da superpippa quale sono. Attualmente soffio dentro una 4335 Yamaha. Qualcuno mi sa illustrare le differenze tra le due? A parte che la 18b é bellissima


Vecchio suonatore in erba.
Strumenti:
Yamaha YTR 4335
Yamaha YTR 1320s
Eastar etr330 Pocket
 
Avatar utente
Età: 62
Patrizio
Expert
Messaggi: 430
Iscritto il: 29/08/2016, 22:05
Thanks dati: 51
Thanks ricevuti: 42

Re: Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

12/07/2020, 21:15

Ciao Capo_oro!  Ti ho mandato un messaggio privato.
Per quanto riguarda le differenze, beh direi che sono due trombe abbastanza diverse. E' diverso il canneggio, la 4335 è ML 0,459, mentre la 18B è 0.435 quindi un canneggio più stretto ed è diversa la campana, quella della 18B ha un diametro minore, quindi più piccola di quella della 4335 che è da 123. Per alcuni, queste differenze rendono le trombe con canneggio più stretto più facili, non bisogna soffiare troppo, altri invece non amano il canneggio più stretto. 
La 4335 è un'ottima tromba, più sui binari come si dice, un'ottimo strumento per principianti, ma considerato anche semi-professionale. La Conn 18B era una tromba "student", ma certo di livello superiore alle "student" di oggi, fatta con le lastre di ottone di quegli anni, leghe che secondo gli esperti erano migliori di quelle di oggi, ovvero risuonano meglio. A parte l'aspetto estetico, la campana in rame conferisce una sonorità scura e calda, più scura rispetto a quella della della 4335.
Sono sicuro che MaMut, esperto di trombe Conn che ha avuto anche una 4335, ti saprà dare informazioni più dettagliate e precise   :)

Patrizio


 
Avatar utente
Età: 51
MaMut
Expert
Messaggi: 392
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 129
Thanks ricevuti: 103

Re: Tromba Conn Director 18B slaccata e satinata

13/07/2020, 10:47

Patrizio ha scritto:
Per quanto riguarda le differenze, beh direi che sono due trombe abbastanza diverse. E' diverso il canneggio, la 4335 è ML 0,459, mentre la 18B è 0.435 quindi un canneggio più stretto ed è diversa la campana, quella della 18B ha un diametro minore, quindi più piccola di quella della 4335 che è da 123. Per alcuni, queste differenze rendono le trombe con canneggio più stretto più facili, non bisogna soffiare troppo, altri invece non amano il canneggio più stretto. 
La 4335 è un'ottima tromba, più sui binari come si dice, un'ottimo strumento per principianti, ma considerato anche semi-professionale. La Conn 18B era una tromba "student", ma certo di livello superiore alle "student" di oggi, fatta con le lastre di ottone di quegli anni, leghe che secondo gli esperti erano migliori di quelle di oggi, ovvero risuonano meglio. A parte l'aspetto estetico, la campana in rame conferisce una sonorità scura e calda, più scura rispetto a quella della della 4335.
Sono sicuro che MaMut, esperto di trombe Conn che ha avuto anche una 4335, ti saprà dare informazioni più dettagliate e precise   :)

Direi che l'analisi fatta da Patrizio sia perfeta. Purtroppo non ho mai avuto la fortuna di provare la 18 ma la campana in Coprion (sia sulla 12 che sulla 10) ha un comportamento caratteristico che ho descritto nel post relativo ai diversi tipi di campana al quale ti rimando per i dettagli. Rispetto alla yamaha in generale dovresti riscontrare una maggior facilità a "piegare" le note soprattutto nel registro basso ed indubbiamente un minor sforzo a parità di volume. Inoltre tutte le Conn che ho provato (e mi aspetto sia così anche la 18) risultano complessivamente più ricche di armonici rispetto alla yama e leggermente più facili nel registro acuto. Alcuni però "soffrono" il canneggio piccolo ma solitamente è solo una questione di abbitudine. 


Tp: Conn 10B Victor 1960; Conn 6B Victor 1968; Conn 12B Coprion 1953
Fl: Couesnon Monopole ?
Tp Mp: Bach 2C Megatone; Conn model 4
Fl Mp: Bach 2CFL
Past Tp: Conn 8B Artist 1964; Conn 38B Connstellation 1968; Yamaha 4335GII

Stanno visualizzando il topic:

Nessun utente e 5 ospiti