Moderatore: Michele Lupi

 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 752
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 192

Re: Nuova trombettista e trombe scrause

29/11/2019, 16:08

La differenza primaria tra il Sidol ed una tela abrasiva sta il fatto, determinante, che la carta viene frizionata dalle tue mani e al 99% andrà a smerigliare zone che non ne avevano bisogno, creando anche buche e/o ovalizzando il pistone, mentre il Sidol al posto dell'olio andrà a smerigliare solamente la dove serve, e rispetterà la circolarità del pistone, la differenza è determinante sia per non far danni sia per ottenere risultato.
Altro sistema, se proprio si vuol usare tela smeriglio, è tinteggiare il pistone con "verde rame" e farlo lavorare come quando suoniamo ma senza olio. In questo modo nelle zone che fanno più frizione il verde rame verrà evidentemente abraso, consumato ed è li, in quel punto che dovrete passare la tela smeriglio ma sempre con prudenza e a piccoli passi e sempre nel senso di corsa del pistone...
Ma un prodotto liquido/cremoso come il Sidol ci toglie tutte le responsabilità e le capacità manuali/meccaniche perchè va appunto, nel posto giusto da solo...

In fine, se la frizione che avvertite nel pistone è forte, usate Sidol puro, se la frizione è minima, diluitelo in acqua per avere meno potere abrasivo.
Dopo il lavoro, rimettete l'olio e fate lavorare molto il pistone, il quale si deve "auto ricreare" una superficie semi lucida, cioè meno abrasiva possibile, cioè, prima di ripassare ancora Sidol, dategli il tempo di auto riadattarsi.

Insomma, prima di procedere, ragionamento, sempre, perchè poi non si torna indietro...


 
Avatar utente
Età: 46
troppo vecchio
Member
Messaggi: 59
Iscritto il: 09/06/2018, 10:48
Thanks ricevuti: 2

Re: Nuova trombettista e trombe scrause

30/11/2019, 7:19

Ciao. Io ho avuto il problema sui pistoni esattamente come il tuo. Per quanto pippa assoluta è molto indietro con lo studio per questione idi tempo e capacità, la cosa era molto fastidiosa. La tromba è una Ripamonti da studio, credo di produzione di un piccolo artigiano della zona, e di proprietà della banda. Penso sia uno strumento senza infamia e senza lode.
Comunque alla fine l’ho portata da un riparatore che per 35 € ha sistemato i pistoni adesso scorrono alla grande non si inceppano e metto con molta meno frequenza l’olio.
Non so quanto sei smanettona ma io andrei da un riparatore. Mi era stato suggerito sul Forum il sidol, ma pensavo fosse un errore di battitura e che si intendesse lo svitol, fai te :).
A differenza tua ho provato una Bach da nmila € del capobanda, ed ero una pippa uguale.
Ciaooo


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 752
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 192

Re: Nuova trombettista e trombe scrause

30/11/2019, 10:13

La maggior parte degli utenti conoscono già l'argomento, in quanto scavato da anni, per altri invece può essere una scoperta o una mattonata, dipende dalla mentalità di ognuno.
Basta ascoltare anche solo i primi 5 minuti...al limite.



 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 752
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 192

Re: Nuova trombettista e trombe scrause

30/11/2019, 11:33

Ci tengo a precisare che nel video dove suono la Alysee, il bocchino è un Gewa 1.5  dal costo (nuovo in negozio) di 25 euro. Maurice Andrè, per citare anche solo lui, ci ha fatto capolavori con i Bach, Hardenberger e Bilger pure e poi Fresu, Amato, Pierobon ma la lista sarebbe infinita e parliamo di gente che sta nelle enciclopedie. Potremmo anche esagerare e aggiungere le persone della Bibbia: Hubbard,Wheeler, Shaw, Navarro, Morgan, Mitchell, Terry, tutta gente che usava Bach e altri marchi commerciali....basta questa breve lista per capirci?
Oramai dovremmo saperlo, ogni bocchino è una coperta di Linus, come le trombe, ma la regola aurea, la pietra angolare, la bibbia di ognuno, dovrebbe essere che al 90% il risultato, intonazione inclusa, dipende dal trombettista. Non che i bocchini siano tutti uguali ma aspettarsi soluzioni ai ns limiti, dal bocchino è un errore fatale.
Il segreto (di Pulcinella...) è che quando si inizia la sessione di studio ci si dimentichi totalmente dell'equipaggiamento e ci si concentri sulla musica.
Parimenti, diceva un grande del ns strumento "Quando vai sul palco e inizi a suonare, scordati assolutamente delle labbra, dei muscoli labiali e facciali, della lingua, degli addominali, tutto questo deve essere indotto, automatico e devi pensare ESCLUSIVAMENTE alla musica. Se sei nella condizione di dover ancora pensare all'impostazione, qualcosa ancora non va...e la musica non verrà fuori ma usciranno scale e arpeggi, che di per se non sono ancora musica"


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 752
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 192

Re: Nuova trombettista e trombe scrause

30/11/2019, 14:16

Segnalo inoltre che, come molti di noi sanno, Fabrizio Bosso è tornato da Monette a Frate  e questa affermazione non significa per me un "passo indietro" dal momento che Frate fa ottimi bocchini. Giuffredi suona allegramente sia Monette (tromba e bocchino) sia Yamaha e Bach, con i soliti splendidi risultati...Il che fortifica la regola che ogni bocchino ha le sue peculiarità, la sua interfacciabilità variabile con noi stessi e con una tromba piuttosto che con un'altra ma che NON esiste il Santo Graal e che il suono lo fa prima di tutto chi sta dietro la campana.

Credetemi, meno ci si concentra sull'equipaggiamento a favore della musica, meglio è. Non significa fregarsene di questo ma piuttosto, fermarsi e pensare alla musica, una volta che si è trovato una buona tromba ed un bocchino comodo.
C'è troppa gente con la Hasselblad che non riesce a fare nemmeno foto decenti della Comunione della bambina...


 
Avatar utente
Età: 46
troppo vecchio
Member
Messaggi: 59
Iscritto il: 09/06/2018, 10:48
Thanks ricevuti: 2

Re: Nuova trombettista e trombe scrause

30/11/2019, 17:04

Infatti Stefano, anche con la tromba da mila € sempre pippa sono stato, quando l'ho presa in mano. Bello il paragone con il modo della fotografia: se non hai l'occhio non farai nelle delle belle foto.


 
Roberta Dragone
New Member
Messaggi: 6
Iscritto il: 28/11/2019, 13:51
Thanks dati: 5

Re: Nuova trombettista e trombe scrause

05/12/2019, 13:49

Grazie a tutti, siete stati estremamente esaustivi ed è un piacere leggervi :)


Stanno visualizzando il topic:

Nessun utente e 2 ospiti