Moderatore: Michele Lupi

 
Avatar utente
Capo_oro
Starter
Messaggi: 111
Iscritto il: 18/01/2020, 17:47
Thanks dati: 125
Thanks ricevuti: 18

Re: Modifica bocchini

31/07/2020, 18:32

matrombasi ha scritto:
uhm, se fossi commerciante non comprerei monette per poi rivenderlo, lavorare in perdita non è proprio il caso.
Un' altra cosa è il valore commerciale del bocchino, se io lo dovessi vendere per prendere qualcos'altro.
Il monette è un monette, un bocchino modificato è, passatemi il termine,
una taroccata che non è vendibile, anche se la modifica funziona.

Dipende, se Stefano, partendo anche da un bocchino cinese, realizzasse, modificandolo, un'imboccatura "giusta" me, avrebbe un valore, non sarebbe una taroccata, una taroccata è un finto Rolex, una finta Vuitton. Lo vedo più come un abito su misura fatto da un sarto.


Vecchio suonatore in erba.
Strumenti:
Conn Director 18b 1955
Yamaha YTR 4335
Eastar etr330 Pocket
 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1436
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 338

Re: Modifica bocchini

31/07/2020, 21:07

Il mondo dei prodotti è degli accessori e' popolato da marchi acclarato e non. Da aziende "vere" e non. Il nostro forum ha tra gli "scopi" primari, quello di aiutare i meno esperti a chiarirsi le idee per poi eventualmente fare scelte. Molti di noi mettono a disposizione gratuitamente tempo ed eventuali competenze. Se il mondo fosse popolato esclusivamente da marchi noti, probabilmente ci perderemmo varie piccole ma importanti realta'. Dopo di che si entra nel personale punto di vista delle cose e della vita. Da ex metalmeccanico e musicista sempre alla canna del gas, ho un mio concetto di relazione tra quello che pago ed il servizio che ne ricevo. In conclusione, il rapporto costo/benefici e' per me argomento assai serio. Per questo ho fatto video nei quali cerco di spiegare come è perche' modificare un bocchino o una tromba, nel tentativo di aiutare chi non possa o non voglia spendere certe cifre. Per me il forum raggiunge il suo scopo quando una persona riesce a mettere insieme il suo equipaggiamento riuscendo al contempo a risparmiare piu' soldi possibile.


 
Avatar utente
Età: 51
MaMut
Expert
Messaggi: 452
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 142
Thanks ricevuti: 113

Re: Modifica bocchini

31/07/2020, 21:34

Purtroppo, come direbbe il saggio Terzilio, il marketing ha fatto più danni che bene e con tanti grulli che ci possono essere il confine tra eccellenza e fregatura è molto sottile :)


Tp: sicuramente una qualche C. G. Conn periodo Elkhart, dipenderà dall'umore di quel momento :D
Fl: Couesnon Monopole
Tp Mp: Bach 2C Megatone; Conn model 4
Fl Mp: Bach 2CFL
 
Avatar utente
toro
Starter
Messaggi: 196
Iscritto il: 18/09/2018, 17:13
Thanks dati: 9
Thanks ricevuti: 29

Re: Modifica bocchini

01/08/2020, 0:50

matrombasi ha scritto:
uhm, se fossi commerciante non comprerei monette per poi rivenderlo, lavorare in perdita non è proprio il caso.
Un' altra cosa è il valore commerciale del bocchino, se io lo dovessi vendere per prendere qualcos'altro.
Il monette è un monette, un bocchino modificato è, passatemi il termine,
una taroccata che non è vendibile, anche se la modifica funziona.

Ma scusa,se la modifica funziona ,e come dici non sei commerciante,cosa ti interessa se è una taroccata e non più vendibile:hai raggiunto il tuo scopo trovando il bocchino che fa per te,il problema di venderlo non si pone più.....l’ultima cosa che ti può interessare è il valore commerciale.


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1436
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 338

Re: Modifica bocchini

01/08/2020, 1:26

Ad esempio, ci sono borse da donna,griffate che possono tranquillamente costare 10.000 euro al pubblico. Quando ero ragazzino, tutta la mia zona (Firenze ovest) era strapiena di piccole aziende che producevano per marchi come Ferragamo Gucci etc etc. Poi fu scoperto il far east a costi di mano d'opera probabilmente inferiori, schiavi in pratica, operai che spesso hanno l'età della scuola elementare...

Mia mamma e le mie zie erano tra quelle  migliaia di donne che lavoravano in casa, a nero. Cucivano queste borse a mano o a macchina per pochissimi spiccioli. Mia mamma prendeva 50 (Dicasi cinquanta) lire per cucire le fodere alle borse di Ferragamo ad esempio ed una borsa del genere veniva poi venduta nelle vetrine del centro a partire da circa 500.000 lire.

Ora, se uno che oggi paga 10.000 euro per una borsa è cosciente che il 99% del prezzo non è ne mano d'opera ne materiale ma marketing, costi d'immagine, pregio del marchio  etc etc va bene, io non la comprerei mai ma posso capire certe mentalità che si basano sull'essere qualcuno dipendentemente da ciò che indossi o possiedi. Ma se uno è convinto che quei 10.000 euro siano il valore reale, concreto della borsa...beh fate voi, siamo alla patologia o all'ignoranza più crassa.
C'è al contempo anche gente che è contenta di stappare una boccia di Champagne al Billionaire per 25.000 euro (un operaio con questa cifra ci campa la famiglia per quasi due anni) e certo una buona bottiglia di Champagne la trovi già ad una trentina di euro...

Ognuno può fare le proprie riflessioni, mi limito solo a far notare che 450 euro (Il costo di un Prana Monette)sono il corrispondente di una pensione minima, di un mese di calvario di una ragazza/o in un call center oppure quasi la metà dello stipendio di un mese di un metalmeccanico...fate voi.
La Yamaha, per citare una azienda che invece ha un rapporto più "sano" più terreno,con i propri prodotti e col mercato , per questa cifra ti da: tromba, bocchino, olio e valigia (oltre a garanzia etc etc) e non è certo "meno rivendibile" di un bocchino Monette (anzi...)

Ecco.


 
Avatar utente
toro
Starter
Messaggi: 196
Iscritto il: 18/09/2018, 17:13
Thanks dati: 9
Thanks ricevuti: 29

Re: Modifica bocchini

01/08/2020, 11:41

Io Stefano ,piuttosto che metterla su una questione sociale ,sul come sfruttano la mano d'opera certi marchi,e tutte le implicazioni etiche che ne fanno seguito,mi chiedo quale sia il problema di rivendere(se non in caso di impellente bisogno di soldi per sfamarti) quando hai trovato il sacro graal dei bocchino,sia che possa essere uno taroccato oppure un monette.Al limite sarei pure disposto a spendere 400 euro per uno modificato che fa al caso mio in modo definitivo.
P.s. non chiedermi indietro quello che mi hai modificato tu,non te lo darei neanche per 500 euro..... ;) :D


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1436
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 338

Re: Modifica bocchini

01/08/2020, 12:25

Non era mia intenzione Toro, buttarla sul sociale, faccio attività sindacale (nella musica con Alfredo Laviano e con Fresu) ma non su questo Forum, come richiesto dal Lupi, giustamente,
Ne facevo una questione più semplice, di buon senso, di valore dei soldi, visto che guadagnarli è per molti una grande fatica.

Il mio passato lavorativo mi permette di poter fare alcuni ragionamenti su certi costi. Un paio di anni fa per un bocchino fatto alla CNC ed allo stato grezzo (lavorato di macchina, come si dice) eravamo sui 12 euro al pezzo. Questo per circa 300 pezzi, ovviamente salendo di quantità, il costo unitario si abbassa, non in maniera infinita ovviamente, è ovvio che c'è un limite di prezzo minimo, sotto il quale non si riesce più a scendere, nemmeno se ne fai milioni di pezzi.
Il mercato è pieno zeppo di oggetti di ogni tipo che vanno ben oltre il loro valore "reale" (per reale io intendo costo/benefici) E' li che si diversificano le varie tipologie di cliente/target

Quello che cerca l'oggetto per farne simbolo sociale
Quello che butta i quattrini a caso, tanto ne ha a sfare
Quello tirchio che vorrebbe sempre sotto pagare il lavoro ed infine l'oggetto
Quello che si fa ammaliare da spot edulcorati
Quello che riflette mesi prima di scucire anche un centesimo
Quello che crede a ricette e materiali misteriosi
Quello che ragiona come Terzilio "Questo bocchino mi va da Dio, mimportaunasegadichemarcaè"
etc etc

Purtroppo, come accade in molti settori, si rischia talvolta di perdere di vista il fine vero di quello che si va a comperare, in questo caso un bocchino, e li diventa un bagno di sangue, una infinita via crucis a botte di euro.
Il Forum cerca in genere di mettere le persone in condizione di non essere sodomizzate da personaggi scaltri (e ve ne sono a mazzi) ma piuttosto di spendere al meglio anche un solo centesimo.

Per il resto, già poco tempo fa, qualcuno di voi, parlando di questi argomenti, ci raccontò del mondo delle bici in carbonio, talvolta acquistate da gente con la pancia, che fuma come un turco e in cima alla salita si mangia il panino con la porchetta...I ciclisti della domenica probabilmente.

Insomma, un argomento già abbondantemente dibattuto mi sembra.


 
Avatar utente
Età: 59
Michele Lupi
Site Admin
Messaggi: 764
Iscritto il: 08/07/2016, 15:30
Thanks dati: 183
Thanks ricevuti: 118

Re: Modifica bocchini

01/08/2020, 13:02

Prendo spunto da quello che scrive Stefano ( in fatto di Bici ),
per rimarcare che la discussione sui bocchini è di pari passo la discussione
che affrontano tantissimi appassionati di vari sport e discipline.




Trumpet - Brasson Scorpion
Mouthpiece -Bach 10 1/2 CW - Bach 7C Corp.
 
Avatar utente
Età: 51
MaMut
Expert
Messaggi: 452
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 142
Thanks ricevuti: 113

Re: Modifica bocchini

01/08/2020, 13:04

ecco....
Allegati
1209091427_05524.gif
1209091427_05524.gif (170.3 KiB) Visto 76 volte


Tp: sicuramente una qualche C. G. Conn periodo Elkhart, dipenderà dall'umore di quel momento :D
Fl: Couesnon Monopole
Tp Mp: Bach 2C Megatone; Conn model 4
Fl Mp: Bach 2CFL
 
Avatar utente
Capo_oro
Starter
Messaggi: 111
Iscritto il: 18/01/2020, 17:47
Thanks dati: 125
Thanks ricevuti: 18

Re: Modifica bocchini

01/08/2020, 13:25

MaMut ha scritto:
ecco....

Adoro, questo è dadaismo puro


Vecchio suonatore in erba.
Strumenti:
Conn Director 18b 1955
Yamaha YTR 4335
Eastar etr330 Pocket

Stanno visualizzando il topic:

Nessun utente e 4 ospiti