Moderatore: Michele Lupi

 
Avatar utente
Età: 63
Patrizio
Expert
Messaggi: 474
Iscritto il: 29/08/2016, 22:05
Thanks dati: 52
Thanks ricevuti: 45

Re: Prima Cornetta

24/05/2020, 12:41

NERO ha scritto:
In banda (British brass band) suono con la Carol brass che ha in vendita Patrizio, ma laccata. Il 90 per cento degli altri suona con la tradizionale Besson e qualcuno con Yamaha neo. Devo dire che non va affatto male, anzi in rapporto al prezzo va una favola. Col bocchino giusto, Yamaha 14e short shank ci tiro fuori un bel suono caldo e un po' flicornoso. Con il suo becco originale tipo 3c invece suona quasi come una tromba. Con i limiti della cornetta ovviamente, meno proiezione e registro acuto un po' più complicato. In compenso il registro basso è molto più accessibile e "profondo". Sono le caratteristiche delle cornette stile inglese. Se vuoi una tromba più maneggevole meglio una cornetta all'americana, senza shepherd crook.

Ciao Nero, la cornetta 3880 in effetti è uno strumento ben fatto e funzionale, io l'ho presa per curiosità, il bocchino che uso è un simil 3C, forse con il 14E il suono mi piacerebbe di più.... il tuo è normale o GP?


 
NERO
Member
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/12/2017, 13:48
Thanks ricevuti: 10

Re: Prima Cornetta

24/05/2020, 18:36

Patrizio ha scritto:
NERO ha scritto:
In banda (British brass band) suono con la Carol brass che ha in vendita Patrizio, ma laccata. Il 90 per cento degli altri suona con la tradizionale Besson e qualcuno con Yamaha neo. Devo dire che non va affatto male, anzi in rapporto al prezzo va una favola. Col bocchino giusto, Yamaha 14e short shank ci tiro fuori un bel suono caldo e un po' flicornoso. Con il suo becco originale tipo 3c invece suona quasi come una tromba. Con i limiti della cornetta ovviamente, meno proiezione e registro acuto un po' più complicato. In compenso il registro basso è molto più accessibile e "profondo". Sono le caratteristiche delle cornette stile inglese. Se vuoi una tromba più maneggevole meglio una cornetta all'americana, senza shepherd crook.

Ciao Nero, la cornetta 3880 in effetti è uno strumento ben fatto e funzionale, io l'ho presa per curiosità, il bocchino che uso è un simil 3C, forse con il 14E il suono mi piacerebbe di più.... il tuo è normale o GP?


Normale e va benissimo, così come andrebbe bene anche un Denis Wick l'importante è che sia short shank, tazza profondissima e gola ampia. Così diventa un altro strumento, e si suona senza aggredirlo, delicato e melodico. Il direttore della banda dopo un po' di prove mi disse: non male, però quando smetti di suonare la tromba e ti rendi conto che in mano hai una cornetta?mi ha aperto gli occhi. Fermo restando che soprattutto se uno è bravo suona cosa vuole e in qualunque stile... La cornetta inglese è progettata per un certo sound. Se ti piace il jazz ci viene meglio un solo intimo e struggente rispetto alla colonna sonora degli incredibili...;-)


 
Roberta Dragone
Member
Messaggi: 28
Iscritto il: 28/11/2019, 13:51
Thanks dati: 13
Thanks ricevuti: 1

Re: Prima Cornetta

26/05/2020, 9:11

MaMut ha scritto:
È riferito alle Conn ma vale anche per altri produttori:
viewtopic.php?f=4&t=896
Descrive abbastanza bene i vari tipi di cornetta


Interessante!! Grazie :)


 
NERO
Member
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/12/2017, 13:48
Thanks ricevuti: 10

Re: Prima Cornetta

26/05/2020, 10:32

Io però ricordo di aver letto che le cornette conn più antiche, tipo pre anni 50 hanno un ricevitore leggermente diverso. Il che vorrebbe dire che un bocchino moderno farebbe un po'di gioco una volta a inserito con problemini di intonazione. Quindi ci vorrebbe uno d'epoca oppure prendere un modello apposito da qualche produttore americano. Sono beghe che è meglio evitare secondo me.


 
Avatar utente
Età: 51
MaMut
Expert
Messaggi: 444
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 138
Thanks ricevuti: 113

Re: Prima Cornetta

26/05/2020, 11:08

NERO ha scritto:
Io però ricordo di aver letto che le cornette conn più antiche, tipo pre anni 50 hanno un ricevitore leggermente diverso. Il che vorrebbe dire che un bocchino moderno farebbe un po'di gioco una volta a inserito con problemini di intonazione. Quindi ci vorrebbe uno d'epoca oppure prendere un modello apposito da qualche produttore americano. Sono beghe che è meglio evitare secondo me.

ciao Nero, in realtà il problema maggiore è sulle trombe che come giustamente osservi tu hanno un reciver leggerissimamente più ampio di quelle post '50, meno sulle cornette per le quali uno short shank va benissimo.
MaMut ha scritto:
Bisognerebbe capire, inoltre, se lo strumento abbia la sua custodia originale ed il bocchino originale (solitamente un Conn Precision 4, attenzione che non sia un Improoved Precision) ad ogni modo se non l'avesse se ne trovano su ebay o su altri canali, oppure si può ricorrere ai nuovi avendo attenzione di prendere degli short shank pena problemi di intonazione.

Comunque anche sulle trombe è un problema veramente da nulla, ad esempio sulla mia 12B utilizzo tranquillamente il Megatone 2C alternandolo al Precision 4 senza notare particolari problemi se non quello di avere un gap più ridotto e quindi lo strumento leggermente più nervoso. Si può comunque ovviare con un filo di nastro adesivo o, se non ricordo male, guardando nel catalogo DW dovrebbero esserci dei bocchini con shank adatto al reciver leggermente più grande delle vecchie produzioni Conn.


Tp: sicuramente una qualche C. G. Conn periodo Elkhart, dipenderà dall'umore di quel momento :D
Fl: Couesnon Monopole
Tp Mp: Bach 2C Megatone; Conn model 4
Fl Mp: Bach 2CFL
 
NERO
Member
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/12/2017, 13:48
Thanks ricevuti: 10

Re: Prima Cornetta

26/05/2020, 20:19

Ah meglio. Io ho solo suonato una directory coprion anni 70. Di molto carina, infatti ora dovrebbe essere per le mani sapienti del maestro Nesi.


 
Avatar utente
Età: 51
MaMut
Expert
Messaggi: 444
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 138
Thanks ricevuti: 113

Re: Prima Cornetta

26/05/2020, 21:38

NERO ha scritto:
Ah meglio. Io ho solo suonato una directory coprion anni 70. Di molto carina, infatti ora dovrebbe essere per le mani sapienti del maestro Nesi.

La 17B shooting star :) che bella.... qualche volta raccontaci delle tue impressioni che hai avuto con questa che è la più falsa student che sia mai esistita :lol: . Non sono un'amante delle economie di scala, ma in questo caso questo escamotage ha permesso a molti studenti di ritrovarsi fra le mani strumenti il cui costo non copriva nemmeno il valore della sola campana. Non conosco il maestro Nesi ma capisco perfettamente perchè se la tenga stretta... I maestri sono sempre più intelligenti di noi... il mio ha la mia ex 8B... :evil: :evil: :evil:


Tp: sicuramente una qualche C. G. Conn periodo Elkhart, dipenderà dall'umore di quel momento :D
Fl: Couesnon Monopole
Tp Mp: Bach 2C Megatone; Conn model 4
Fl Mp: Bach 2CFL
 
NERO
Member
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/12/2017, 13:48
Thanks ricevuti: 10

Re: Prima Cornetta

27/05/2020, 11:43

Ok se ti fidi... Rispetto alla mia molto più trombettistica, registro medio basso bello ma non così profondo come mi sarei aspettato da una coprion... In alto però molto facile e molto canterina. divertente davvero. L'ho suonata solo con un becco normale, sono convinto che con una tazza più profonda avrebbe cambiato carattere


 
NERO
Member
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/12/2017, 13:48
Thanks ricevuti: 10

Re: Prima Cornetta

27/05/2020, 11:46

Belli i tempi in cui potevamo scambiarci tranquillamente gli strumenti e provarne tanti


 
Avatar utente
Età: 63
Patrizio
Expert
Messaggi: 474
Iscritto il: 29/08/2016, 22:05
Thanks dati: 52
Thanks ricevuti: 45

Re: Prima Cornetta

27/05/2020, 12:17

NERO ha scritto:
Belli i tempi in cui potevamo scambiarci tranquillamente gli strumenti e provarne tanti


Eh si....adesso anche se ne compri uno usato, prima di provarlo, oltre a lavarlo lo devi sterilizzare! E nei negozi come faranno con le prove degli strumenti a fiato?
Tra l'altro, temo che le conseguenze del Covid-19, in termini di precauzioni e cautele, avranno una durata non molto breve a vari livelli e in ambiti lavorativi e non... 


Stanno visualizzando il topic:

Nessun utente e 7 ospiti