Moderatore: Michele Lupi

 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1436
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 338

Prezzi trombe

17/06/2020, 10:42

Sappiamo che prezzi al pubblico, una tromba in Bb oggi, la si può trovare in un range tra 150 e 6.000 euro (escluse le Monette, mondo per certi aspetti, a parte)

In questa fascia così larga ci si trova il prodotto industriale, termine tecnico e non qualificativo della qualità, e quello artigianale, anche quì, termine tecnico e non necessariamente qualificativo, si va dall'artigiano improvvisato, a quello davvero preparato. Così come si va dall'industria scrausa del Far East all'industria di qualità. Attenzione che industria di qualità, vuol dire anche metterci 10 minuti scarsi per tirare un cannello e non due ore bestemmiando tra martellate e spine da tirare a mano...

Tolti i costi per: magazzinaggio materie prime, macchinari, accessori (bocchino,libretto istruzioni, scovolini, olio etc che non tutti danno...) scorte magazzino del prodotto finito, scorte magazzino ricambi, rappresentanti di area, ricarico distributore e rivenditore, mostre e fiere del settore, pubblicità (di vario tipo), fotografi e tecnici per foto e filmati di un nuovo modello, laboratori di assistenza a volte di proprietà della casa madre, centro ricerca e progettazione (per chi ce l'ha) e certamente qualcos'altro che sto dimenticando tra i quali, i costi dei dipendenti, della struttura etc etc.
Tolto tutto questo, limitiamoci alla lista della lavandaia, basata su costi "occidentali" (questione legata oltre che alla moneta, anche ai diritti e costi sindacali dei dipendenti etc)
Prezzi al pubblico delle parti componenti lo strumento, inteso come una tromba da livello medio a livello top:
Receiver: da 10 euro a salire.
Cannello: da 30 euro a salire
Spare parts (molle, guide, braccetti, boccole, anelli, stop terza pompa, chiavi acqua ed altro: da 3 euro al pezzo a salire
Canneggio in generale: da alcune decine di euro a salire.
Campana: da 180 euro a salire.
Macchina: da 200 euro a salire.
Finiture: da 150 euro a salire.
Siamo, sempre tirando in mezzo e con l'accetta, intorno ai mille euro, esclusa la mano d'opera.

Se provassimo a fare un totale stando nella media e senza andare agli estremi e ci aggiungiamo la mano d'opera (Fingiamo insomma di comperarsi tutte le parti sciolte e farle montare da un artigiano qualificato a farlo)  . Vedremmo che lo strumento nudo (no custodia, no accessori, no spese di cui sopra (mostre, pubblicità etc etc) ha di per se un costo già importante, ben oltre i  mille euro.
Questo, per me, giustifica una serie di cose ed al contempo mette in discussione prodotti cosiddetti "artigianali" dai talvolta prezzi ingiusti.
Uso non a caso il termine "ingiusti" perchè troppo spesso, un prezzo troppo alto (moltiplicato troppe volte a fronte di spese inesistenti, la lista di cui sopra, ricambi, pubblicità, rappresentanti etc etc), denuncia una tua incapacità produttiva, una incapacità ad industrializzare laddove fattibile e non lesivo della qualità, una tua incapacità ad acquistare materie prime a costi ragionevoli, una tua incapacità nel progettare una pur piccola sequenza costruttiva/produttiva. In fine c'è anche il caso, più spesso di quel che si pensi, del piccolo artigiano che con pochissimi pezzi all'anno ci vuol campare bene, tentando di far passar per pregi una serie di suoi limiti.
Potrei approfondire molto il discorso artigiani, avendolo vissuto come produttore ma mi fermo quì, mi pare già abbastanza per poterci riflettere.

Per inciso, questo mio pistolotto, forse inutile, non vuol essere un dictat, ci sono anche eccezioni ma sono comunque molto rare, per mia esperienza almeno.

Meditare, sempre.


 
Navarro
Starter
Messaggi: 188
Iscritto il: 26/11/2016, 18:48
Thanks dati: 5
Thanks ricevuti: 31

Re: Prezzi trombe

17/06/2020, 17:50

Grazie Stefano, sono sempre interessanti i tuoi interventi sull'argomento.
Così, al volo, mi viene da fare solo una piccola riflessione: mi sembra che nel tuo computo hai preso a spanne i costi delle singole parti vendute come ricambi. I prezzi dei ricambi però risentono di costi legati proprio alla loro distribuzione e disponibilità in commercio come singole parti. Facendo l'esempio delle automobili, se sommassimo i prezzi di tutti i ricambi occorrenti per produrne una completa, il costo totale credo sarebbe N volte il prezzo della stessa auto dal concessionario, nonostante il costo della manodopera per costruire quest'ultima. Allo stesso modo credo che il costo industriale della sommatoria delle parti di una tromba sia ben inferiore alla somma dei prezzi delle stesse parti vendute come ricambi.


Bach 37 reverse + Giardinelli 7S
Yamaha YFH 631 + Giardinelli 7FL
 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1436
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 338

Re: Prezzi trombe

17/06/2020, 19:25

Assolutamente vero Navarro, sono d'accordissimo con te, ne sono cosciente ma era solo per stimolare e far partire riflessioni, esperienze e discussioni.
E'chiaro che il costruttore XXX non pagherà certe spare parts quanto le paghiamo noi. Ma quante ne deve acquistare?...
E' altrettanto chiaro che quelle spare parts che si produrrà in casa, avranno un costo differente per lui Ma...quando? Subito? In genere, questo ammortamento avviene a valle di aver "digerito il costo per poterlo produrre quel particolare e quindi la macchina, gli utensili, la persona qualificata per "gestirla" quella macchina, la manutenzione, le parti di consumo, inclusi gli utensili etc etc
Mio fratello ha da 45 anni una autofficina, so bene quanto paga i ricambi originali o rigenerati e molti amici mi dicono "Ma come un disco frizione costa XXX? Ma se io dal meccanico l'ho pagato YYY" Eh c'è un mondo dietro...non stiamo a spiegarlo qui, ma sono certo che la maggior parte di noi capisce o intuisce cosa accade a monte di un prodotto, cosa c'è dietro, nel bene e nel male.

Sappiamo che il discorso è molto articolato, avevo infatti chiuso il post originale, dicendo che potremmo approfondire molto l'argomento.

Insomma, stimoliamo la discussione,le varie esperienze di ognuno, si da poter magari, dare una mano a chi si avvicina adesso e cmq stimolare a riflettere sempre, prima di far scelte ed aprire il portafoglio...


 
Avatar utente
Età: 59
Michele Lupi
Site Admin
Messaggi: 764
Iscritto il: 08/07/2016, 15:30
Thanks dati: 183
Thanks ricevuti: 118

Re: Prezzi trombe

17/06/2020, 19:33

Ci sono molte variabili in gioco, ed il conto è gioco forza approssimativo.
Per fare un giusto calcolo, dovremmo prendere in considerazione la capacità produttiva
e distribuirla su tutti i costi aziendali. Poi ogni singolo pezzo varia e molto. Se assemblo
una campana non è la stessa cosa che farla a mano una per una. Chi produce solo campane
avrà dei costi inferiori e distribuiti su più pezzi.
Faccio studi di fattibilità e costi aziendali da anni per start up ( quasi sempre mie ) e ogni volta
cambiano i costi ed i ricavi ( anche nello stesso settore e dello stesso prodotto ). Per fare un esempio
risparmio 20,00 Euro al litro sopra un prodotto se lo compro in Francia e non in Italia ma di listino
lo pago di più. ( non sto a rompervi le scatole sul perché :) ).
Se poi ci sono importatori e distributori i costi lievitano ( ma se ci sono i numeri per giustificarli
i costi diminuiscono nella produzione). Mi limiterei al ... "mi piace??" e il " me lo posso permettere??" :) :)


Trumpet - Brasson Scorpion
Mouthpiece -Bach 10 1/2 CW - Bach 7C Corp.
 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1436
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 338

Re: Prezzi trombe

17/06/2020, 19:47

Infatti, come ho scritto, il mio post è volto ad accendere discussione e riflessioni, per chi le vuol fare.
Poi ognuno ragiona in maniera diversa. Io sono molto pratico caratterialmente. Se di una tromba mi chiedono oltre 2.000 euro (cifra limite per il mio modo di ragionare e da musicista e da ex uomo di officina) inizio a farmi una serie di domande e se non trovo una risposta per me accettabile, non compro, nemmeno se avessi soldi a cagadura.
Non mi è mai piaciuto pagare quella  cosa che per me è "fuffa" sono abituato a pagare per quello che l'oggetto mi deve fare poi nel lavoro. Non potrei mai pagare una tromba 16.000 euro, puoi raccontarmi quello che vuoi,una cifra simile ho difficoltà anche a tirarla fuori per una auto nuova, figuriamoci per una tromba.
Dice"Mi sono aggiudicato la chitarra di Jimi Hendrix, l'ho pagata 50.000 euro..." Ecco, io ti fo fare subito un bel TSO. (Io ragiono così ma non tutti siamo uguali)

Vi ricordate lo strillo pubblicitario "Non vendiamo case ma sogni"? O quelle agenzie immobiliari che mi dicono "Nonla chiami casa, siamo di fronte ad un oggetto, un sogno"
Anche con le donne...avevano voglia di venì all'aperitivo iper imbellettate e iper accessoriate, ero sempre a cercà di intuì cosa ci fosse veramente, sotto quei venti centimetri di fard...Perchè l'ora dell'aperitivo passa veloce e se ci finisci a letto, magari la mattina ti svegli, ti guardi accanto ed esclami stupito "O questa chi cazzo è!!!"

Ecco, se non c'è sostanza vera, concreta, difficilmente  fa per me. Ma ognuno è diverso...

Talvolta paghi sostanza, talvolta fuffa, altre volte scarsa capacità produttiva del costruttore, altre volte ancora vieni proprio raggirato, succedeva anche qui e succede anche oggi:  https://www.youtube.com/watch?v=58Dt0CM-6Uk


 
Navarro
Starter
Messaggi: 188
Iscritto il: 26/11/2016, 18:48
Thanks dati: 5
Thanks ricevuti: 31

Re: Prezzi trombe

17/06/2020, 22:09

Mi sembra di capire che non sei tra i 25 signori o signore che hanno ordinato questa:

https://www.hdmotori.it/aston-martin/ar ... ezzo-foto/


Bach 37 reverse + Giardinelli 7S
Yamaha YFH 631 + Giardinelli 7FL
 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1436
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 338

Re: Prezzi trombe

18/06/2020, 0:47

In quei 15 anni nei quali avevo completamente smesso di fare il musicista, aprii e questo fu il motivo, la Bluenote della quale ho a volte parlato (Hi End).

Il mio socio, allora trentenne era così (ma so che è peggiorato adesso) Veniva da una ricca famiglia di industriali pratesi. Comperava tutto quanto, dalla vacanza ai cellulari, ai vestiti, agli orologi etc etc solo se gli garantivano che erano esclusivi, se li potevano avere solo in pochi. Per fare un esempio, aveva giacche che nel 2000 costavano seimila euro e aveva la casa piena di tutta roba a quel livello...
Ricordo che quando andavamo all'aperitivo nei posti fighi, una sera scoprì che un tipo accanto a noi al bancone, era un idraulico. Andò su tutte le furie "Il mondo è diventato assurdo, oggi giorno vai in un posto figo e accanto, puoi trovarti un idraulico!!!"

Non è un caso che la società tra noi, sia finita molto molto male. Mio babbo faceva lo spazzino...e io sono molto orgoglioso dell'onestà e della semplicità dei miei genitori...per capirci.


 
Avatar utente
Età: 63
Patrizio
Expert
Messaggi: 480
Iscritto il: 29/08/2016, 22:05
Thanks dati: 52
Thanks ricevuti: 46

Re: Prezzi trombe

18/06/2020, 8:31

stefano bartoli ha scritto:
In quei 15 anni nei quali avevo completamente smesso di fare il musicista, aprii e questo fu il motivo, la Bluenote della quale ho a volte parlato (Hi End).

Il mio socio, allora trentenne era così (ma so che è peggiorato adesso) Veniva da una ricca famiglia di industriali pratesi. Comperava tutto quanto, dalla vacanza ai cellulari, ai vestiti, agli orologi etc etc solo se gli garantivano che erano esclusivi, se li potevano avere solo in pochi. Per fare un esempio, aveva giacche che nel 2000 costavano seimila euro e aveva la casa piena di tutta roba a quel livello...
Ricordo che quando andavamo all'aperitivo nei posti fighi, una sera scoprì che un tipo accanto a noi al bancone, era un idraulico. Andò su tutte le furie "Il mondo è diventato assurdo, oggi giorno vai in un posto figo e accanto, puoi trovarti un idraulico!!!"

Non è un caso che la società tra noi, sia finita molto molto male. Mio babbo faceva lo spazzino...e io sono molto orgoglioso dell'onestà e della semplicità dei miei genitori...per capirci.

Spero che con la crisi e con le ultime problematiche da Covid-19, il tuo ex-socio sia fallito!


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 1436
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 338

Re: Prezzi trombe

18/06/2020, 11:59

No, va alla grande. In Italia tutto è possibile. Lo sai...


Stanno visualizzando il topic:

Nessun utente e 10 ospiti