Moderatore: Michele Lupi

 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 733
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 185

Monette/Del Quadro

04/11/2019, 10:53

https://www.monette.net/bb-trumpets?lightbox=dataItem-iiawjkp2

https://dqscustomshop.com/Custom_Trumpets/mother_fucker/

Abbiamo le foto di queste due trombe "Custom" una ben nota Monette ed una Del Quadro Custom series. 
Al di la delle differenze tra i due strumenti, entrambi esteticamente molto particolari e con piccoli accorgimenti che le differenziano dai vari marchi commerciali, si nota un dettaglio molto particolare (per altro non presente in tutte le Monette...)
Un restringimento  del canneggio pur di pochi cm, a poca distanza dall'ingresso della pompa generale nel terzo pistone. Attenzione, non si tratta di un raccordo naturale ed inevitabile maschio/femmina come ben si evince direi ma di un "collo di bottiglia" cercato e scientemente voluto.
In quei pochi cm si crea appunto uno scalino per poi riaprire al diametro solito poco prima del terzo pistone.
E' teoria nota che al restringimento di una sezione, la velocità di fluidi o gas aumenta...ma anche la sensazione di retropressione...

Perchè quindi viene fatta questa scelta? Per cercare un filo di retropressione in più? Perchè in quel punto e non in altri, dalla fine del cannello in poi sarebbe tutto possibile...

A voi la parola, vediamo che vien fuori e vediamo se il Gianbattista (Yamaha) ha tempo per risponderci.

PS: Alcune di queste Del Quadro sono a mio avviso davvero belle, poi, le fanno a Las Vegas (Città di prestigiatori, del gioco d'azzardo e del "tutto finto"...) ed il produttore mi è sconosciuto...chi sa che non sia la solita azienda "One man company" è molto molto probabile. Chi sa se destinata alla scomparsa... 


 
Avatar utente
stefano.ninja
Member
Messaggi: 46
Iscritto il: 29/08/2018, 16:11
Thanks dati: 2
Thanks ricevuti: 1

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 11:19

Siamo sicuri che la retropressione aumenti? Nel restringimento l'aria aumenta la velocità ma la pressione dovrebbe diminuire per la legge di Bernunulli (pressione + velocità = costanti, nelle varie sezioni), quindi dovrebbe crearsi un effetto 'risucchio' che potrebbe far percepire al trombettista una retropressione minore..
mm...sto un po' sparando:)


Bach Stradivarius 180L SIb (funzionante ma da risistemare)
Zeff France SIb ZTR330
 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 733
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 185

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 12:32

Io non son sicuro di nulla, se no sarei un fisico...speriamo che qualcuno ci illumini, qualcuno davvero ferrato intendo. Vediamo chi ci caga in questa chiacchierata.Cmq la tua osservazione la trovo pertinente.


 
Avatar utente
Età: 59
Michele Lupi
Site Admin
Messaggi: 461
Iscritto il: 08/07/2016, 15:30
Thanks dati: 99
Thanks ricevuti: 74

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 14:16

Ciao a tutti, ho volato in parapendio per oltre 10 anni (430 voli) e le leggi dei
fluidi e della dinamica li ho dovuti studiare per il brevetto di volo.
In effetti in un restringimento la velocità dell'aria aumento ma diminuisce la sua pressione.
Potrebbe essere il contrario di quello che pensiamo. Forse fatto apposta per eliminare ancora di
più il senso di retropressione.
Questo in teoria, nella pratica non so, nei canneggi conici ad esempio (quindi l'esatto contrario )
per quanto mi riguarda, sento meno retropressione. Credo che siano troppi i valori in campo
per ridurre la soluzione solo al canneggio Largo o Stretto.
Michele


Trumpet - Brasson Scorpion
Mouthpiece -Bach 10 1/2 CW - Dario Frate ML - Bach 3 CW - Holton Heim 2 Gold
 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 733
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 185

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 15:23

Meno male che anche i piloti ci vengono in soccorso. Ma quante ne sa quell'omo del nostro Presidente!!!

Mito, Pontedera non ti merita!


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 733
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 185

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 16:07

Però però però Michele, la minore pressione è a valle di un foro più piccolo, a monte la sensazione dovrebbe essere esattamente opposta. Prova ne sia una gola più piccola che presenta una maggior resistenza al suonatore...
Parimenti, un canneggio piccolo risulta più "resistente" al suonatore. La cosa qui è però ancora più intricata perche parliamo di un canneggio X che diventa M per un piccolo tratto e poi torna X. Apriti cielo, ingegneri idraulici a noiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii  accorruomooooooooooooooooooooooooooo

Forse, e dico forse, l'unica certezza è che in quel punto della giunzione positiva e poi negativa, si genera una piccola turbolenza (Bernulli?...) data dallo scalino al cambiare della sezione.


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 733
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 185

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 16:39

Sinteticamente mi pare poter dire: a parità di spinta a monte, nel condotto più stretto aumenta la velocità ma diminuisce la pressione (in uscita) nel condotto più largo esattamente l'opposto, la velocità diminuisce e la pressione aumenta. Questo all'uscita. All'entrata, dalla parte in cui si "spinge" o soffia, nel nostro caso... il condotto più stretto presenta una maggiore resistenza, impedenza.


 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 733
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 185

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 17:17

Poi ci sarebbe un'altra teoria di un altro fisico, che ci spiega come un fluido o gas, al centro di un tubo vada più velocemente, mentre ai lati, dove fa attrito col tubo va più lengtamente per via delle turbolenze create dall'attrito stesso.
Ci sarebbe poi, il moto lamellare che dopo una certa velocità, diventa turbolento e vorticoso ma in maniera "casuale"


ah ah ah ci siamo infilati in un casino che levati!!!

Lupi, cancella l'argomento vai


 
Avatar utente
stefano.ninja
Member
Messaggi: 46
Iscritto il: 29/08/2018, 16:11
Thanks dati: 2
Thanks ricevuti: 1

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 17:39

ripensandoci è vero che nella strettoia la pressione è più bassa, ma la massa di aria che si accumula davanti alla strettoria fa aumentare la forza che deve esercitare 'la pompa', cioè il trombettista (retropressione maggiore). 

Alla fine della fiera  il risultato  di questo restringimento è quello di far aumentare la velocità dell'aria.

Pensa ad una canna dell'acqua collegata ad un rubinetto. Pressione costante.
Se 'strozzo' con le dita la canna l'acqua acquista velocità e va più lontano.
Ovviamente dipende dal punto in cui faccio la strozzatura, se lo faccio in prossimità del getto ho la massima velocità di uscita, se lo faccio in prossimità
del rubinetto l'effetto è quasi nullo perchè dal momento in cui la strozzatura finisce progressivamente riaumenta la pressione e si riduce la velocità.

L'esempio fa capire anche perchè l'hanno fatto proprio in prossimità della terza pompa: cercano di velocizzare la  velocità dell'aria che sta per attraversare la macchina' della tromba. 
Probabilmente perchè tutte le varie curve e curvette nei pistoni per attrito fanno perdere velocità all'aria che sta scorrendo.
Con questo stratagemma danno una 'spintarella' all'aria proprio prima di entrare nella 'zona critica della macchina'.


Bach Stradivarius 180L SIb (funzionante ma da risistemare)
Zeff France SIb ZTR330
 
stefano bartoli
Mod
Messaggi: 733
Iscritto il: 16/07/2016, 21:13
Thanks ricevuti: 185

Re: Monette/Del Quadro

04/11/2019, 18:18

Vedi Ninja, era meglio sonà la pianola, direbbe la mi nonna...


Stanno visualizzando il topic:

Nessun utente e 0 ospiti