Registrarsi a casa

Discussioni generali sulla tromba

Moderatori: Michele Lupi, Capo_oro, Marco Muttinelli, stefano bartoli

Avatar utente

Autore dell’argomento
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 45
Thanks ricevuti: 4

Registrarsi a casa

Messaggioda Zosimo » 08/06/2021, 21:50

Mi scuso, se ho sbagliato sezione, ma non trovo quella che potrebbe racchiudere la domanda.
Volevo chiedervi, essendo a digiuno di microfoni e congeneri, un consiglio.
Spesso mi registro a casa con il cellulare o per mandare il ''clippino'' in giro ad amici, che mi maledicono
o per risentirmi. Il problema è che quando strombazzo non riesco a restare fermo e immobile quindi il suono ne risente molto.
Volevo prendere un mic , ma nulla di spaziale visto il fine, da collegare al mac. Meno ingombro ho e meglio è.
Avevo pensato a 3 soluzioni, fermo restando
che se devo prendere qualcosa peggio del cellulare, resto con il cellulare.
le mie opzioni erano :
Behringer U-Phoria UM2 + Mic Behringer sl 75c costo (Thomann) : 70 euro.
Behringer U-Phoria UM2+ Mic Behringer C-1 costo (thomann): 94 euro ( qui ci sono anche le cuffie, ma avendo già un paio di Grado e AKG non saprei che farmene, anche perchè dalle recensione sembrano di bassissimo livello)
Solo microfono usb condesatore Tonor costo (amazon): 30 euro.
Il Tonor, va molto bene per solo voce, ma con la tromba credo sia una ciofeca. Grazie a chi vorrà aiutarmi.


Tr: Cinesina, Olds Special '53, Carol Brass 5000
Cor: Buescher Truetone '50
Fl: Blessing Super Artist '80
Bocchini: Almonzinni e un secchio vario

Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2566
Thanks ricevuti: 451

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda stefano bartoli » 08/06/2021, 22:17

Per la cifra che accenni, microfoni almeno decenti non ne troverai, a meno che non cerchi nell'usato.
Una cosa che invece dovresti evitare come la peste sono i mics USB.


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Autore dell’argomento
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 45
Thanks ricevuti: 4

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda Zosimo » 08/06/2021, 22:21

Immaginavo. Nemmeno le due opzione behringer
Per un uso casalingo vanno bene?
Cosa potrei cercare nell'usato?
Grazie.


Tr: Cinesina, Olds Special '53, Carol Brass 5000
Cor: Buescher Truetone '50
Fl: Blessing Super Artist '80
Bocchini: Almonzinni e un secchio vario

Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2566
Thanks ricevuti: 451

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda stefano bartoli » 08/06/2021, 22:47

La scheda Uphoria è una sorta di minimo sindacale tra quelle oggi disponibili ma in relazione al prezzo è un piccolo miracolo. Il consoglio è di prendere il modello con almeno 2 ingressi, potresti voler suonare/registrare con un contrabbasso o altro...
In realtà però se vuoi poi inserrire un riverbero o un qualsiasi altro effetto nel percorso del segnale, sei costretto a cercare una scheda cha abbia ingressi jack denominati precisamente "Insert" stanno sempre sul retro della scheda. In pratica sono la stessa cosa del send/return dei mixer.
Le schede con insert sono però poche e stanno tutte in fascia molto alta ma c'è una eccezione, la M Audio Quad M Track, fuori produzione. Costo 260 euro ma ce ne sono ancora alcune nell'usato su Mercatino Musicale, tutte tra 90 e 150 euro, io ne presi una molti mesi fa a 100 euro e va molto molto bene. Occhio perà che non so se esiste la versione per Mac, verifica.
Ha un limite (d'altra parte costa poco) e cioè 40 db di guadagno nei pre mics invece dei tipici 60, il che vuol dire che con alcuni dinamici devi andare molto su col gain ed il range operativo ideale è più ridotto rispetto ad una Audient top che però di euro ne costa 500....


Per i microfoni il discorso è semplice se ti accontenti, complicato se vuoi fare una acquisto più azzeccato possibile.

Dinamici, se ti va bene registrare ad una distanza massima di 30cm dal mic e non prendere ambienza. Nell'usato (per via del prezzo abbordabile) molto buoni per fiati: Shure SM57, Electro Voice PL80 (timbricamente favoloso) Sennheiser 609. Questi i migliori sotto i 100 euro poi si va troppo oltre e non mi sembri interessato.

Condensatore (Verifica se prendi un mic a condensatore, che la scheda abbia la phantom...), se vuoi suonare anche ad una certa distanza, avere meno punch ma più dettagli, sempre nell'usato. Diaframma piccolo (molto sensibili ma più direzionali dei diaframma grande: Samson C02, un microfono stupefacente in realzione al prezzo.
Diaframma grande: Samson C 12 (oramai difficilissimo da trovare, un vero carro armato) AKG P120,SE Magneto (strepitoso timbricamente per il prezzo assurdamente basso, bellissima costruzione ed un rumore indotto di soli 14db) AKG C 3000 o meglio ancora, parecchio meglio AKG3000 prima serie (modello prodotto dal 1996 al 2009, io ne ho due e vanno da paura)
Anche qui nei diaframma grande siamo intorno ai 100 euro. Ma ti piazzi ad un livello "tecnico/sonico non da ragazzini)
Io ne ho molti di tutti i tipi e quelli che ti ho segnalato sono "collaudati" non ho abitudine ne di parlare ad cazzum ne di dare consigli a caso o per sentito dire.
Su mercatino musicale questa roba c'è quasi tutta...ma verifica sempre che i microfoni non siano stati usati in ambienti fumatori ed il motivo è serio credimi.

In bocca al lupo. (E benvenuto sul forum)


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Autore dell’argomento
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 45
Thanks ricevuti: 4

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda Zosimo » 08/06/2021, 22:50

Grazie mille sei stato super esaustivo. : Cool :


Tr: Cinesina, Olds Special '53, Carol Brass 5000
Cor: Buescher Truetone '50
Fl: Blessing Super Artist '80
Bocchini: Almonzinni e un secchio vario

Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1321
Thanks dati: 288
Thanks ricevuti: 193

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda Marco Muttinelli » 08/06/2021, 23:15

Aggiungo un piccolo dettaglio sulla timbrica dell'Electro Voice PL80. Acquistato per mia moglie che è insegnate di canto, dietro consiglio di Stefano (uno USA made vintage) lei è veramente entusiasta proprio della timbrica rispetto agli altri microfoni che ha. Interpellando un bravo fonico che la segue da molti anni sul microfono la sua risposta è stata lapidaria. Eccezionale! Lo usa da sempre e, tutt'ora, lo predilge a molti altri microfoni anche molyo più recenti proprio per la loro capacità di restituire l'anima del suono che raccolgono. Insomma se ne trovano in giro (made USA) a cifre veramente irrisorie 30/35 euro, magari bruttini per gli anni ma ancora in grado di dire la loro.


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; Bach Meg 2C;
FlMp: Denis Wick 4FL;

Avatar utente

Autore dell’argomento
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 45
Thanks ricevuti: 4

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda Zosimo » 08/06/2021, 23:31

Benissimo, domani andrò alla ricerca. : Thanks :


Tr: Cinesina, Olds Special '53, Carol Brass 5000
Cor: Buescher Truetone '50
Fl: Blessing Super Artist '80
Bocchini: Almonzinni e un secchio vario

Avatar utente

Autore dell’argomento
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 45
Thanks ricevuti: 4

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda Zosimo » 08/06/2021, 23:43

Ne ho visto uno, pl80 A. è quello di cui parlate voi o
Un altro modello?


Tr: Cinesina, Olds Special '53, Carol Brass 5000
Cor: Buescher Truetone '50
Fl: Blessing Super Artist '80
Bocchini: Almonzinni e un secchio vario

Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1321
Thanks dati: 288
Thanks ricevuti: 193

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda Marco Muttinelli » 08/06/2021, 23:55

Stefano sicurmanete ti saprà indicare meglio... io si e no che ne capisco di CONNdensatori : WohoW : : WohoW : : WohoW :


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; Bach Meg 2C;
FlMp: Denis Wick 4FL;

Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2566
Thanks ricevuti: 451

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda stefano bartoli » 09/06/2021, 0:10

PL80A oppure C sono le produzioni attuali e sono totalmente diversi rispetto da quello da me suggerito (che poi è quello che ha preso Marco) Timbricamente non sono nemmeno lontani parenti dei PL80 (senza altre lettere al seguito) Devi cercare solo PL80 come sigla e minimo hanno 20 anni essendo fuori produzione. Dovrai poi acquistare, come me e Marco, la spugna di ricambio interna alla griglia, E. Voice non la da più ma puoi comperare la Shure nera su Thomann costa un paio di euro e va bene.

Eccola: https://www.thomann.de/it/shure_678_a_s ... inlage.htm

Io ed il veronese attendiamo fiduciosi boccia di barolo di discreta etichetta (fai tu) nevvero

PS; concedetemi miei cari una toscanata, Sul PL80 molti cercatori di nuove meraviglie ci sputano, poichè all'epoca era il concorrente del ben noto Shure SM58 usato da tutti i cantanti ma certamente troppo poco costoso...Insomma, un po come la vecchia Olds Special...con la quale ho fatto il culo a parecchie trombe ben più blasonate.


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1321
Thanks dati: 288
Thanks ricevuti: 193

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda Marco Muttinelli » 09/06/2021, 0:40

stefano bartoli ha scritto:Io ed il veronese attendiamo fiduciosi boccia di barolo di discreta etichetta (fai tu) nevvero

Si vede che è un toscano e non va più oltre del suo naso per quanto lungo : Lol : ma se ascolti un Veneto che di uva e derivati è colmo fin da bambino, si potrebbe andare con un groppello superiore della valtenesi, così per non scadere nello scontato : Lol : oppure un rosso dell'alto Mincio o se vogliamo il tripudio un Valpolicella Superiore come dio comanda che si svernicia tutti i Valpolicella Ripasso che si trovano in commercio ed uno alla fine chiede... che c'è un altro bicchiere??? : Bash :


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; Bach Meg 2C;
FlMp: Denis Wick 4FL;

Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2566
Thanks ricevuti: 451

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda stefano bartoli » 09/06/2021, 0:49

Giueeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Se ti fanno l'etilometro ti mettono i ceppi alla macchina e a Firenze vi tocca venì con l'apino 50 col limitatore e guidato dalla Debby.


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2566
Thanks ricevuti: 451

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda stefano bartoli » 09/06/2021, 7:38

Una doverosa aggiunta Zosimo. Naturalmente molte schede che non hanno gli insert (che hanno basi "meccanico/analogiche" il jack 6,3mm) hanno però un certo pacchetto di plug in disponibili sul loro sito e naturalmente scaricabili gratuitamente dal cliente, più costa la scheda audio, più nutrito sarà il pacchetto scaricabile.... Audient se non ricordo male ha addirittura plug in della Pro Tools, quindi roba pro: Compressori, de esser, equalizzatori parametrici, riverberi e, in alcuni casi un mixer da 24 canali con sommatore finale di alta qualità. Diciamo che ci si potrebbe fare un cd, sapendoli davvero usare però, il che, credimi, significa essere fonici molto molto competenti.
Ma il fatto è che sono in rete, con tutto quel che significa nel bene ma anche nel male...Io le macchine le preferisco materiche, preferisco averle in casa mia, non so se mi spiego. Hai presente "Gentile cliente, da oggi il plug in XXX diventa a pagamento" O anche, stai registrando o editando una traccia e salta la connessione....naaaaaaaaaaaaaaa non fa per la mia anziana mente analogica.

Va detto infine che quello che fa una scheda audio, lo fa da sempre anche il classico mixer, analogico se cerchi un certo suono (La serie Soundcraft FX ad esempio ha i i pre microfonici col classico timbro inglese, bellissimo) oppure i mixer digitali se sei più modernamente tecnologico. Entrambe le categorie hanno pregi e difetti, io sono anziano e preferisco la manualità ed il suono degli analogici ma io so io. Ma se ascolti il timbro di quella serie Soundcraft ci sta che te ne innamori.

Questo per dirti che oggi c'è anche la moda delle schede audio in tanti ragazzi, a discapito dei mixer. Uno studio di registrazione di qualità, oggi tiene in casa una scheda audio per certi "lavoretti semplici e veloci" o per la pre produzione ed un mixer serio per il lavoro vero, tipo SSL o Neve od altri marchi storici ma si va da 50.000 ad oltre un milione di euro per un Neve grande ed accessoriato.
Per cui, puoi anche prendere in considerazione ad esempio un mixer con in/out USB, ne fa anche Behringer a prezzi stracciati, sempre verificando di prendere la versione per Mac ovviamente, Firewire mi pare si chiami, giusto?

In generale, il mixer, anche se dotato di USB è meno connettivo con la rete rispetto alle schede audio ma ha anche diversi vantaggi, ad esempio:

Gain su ogni canale (Dispositivo sacro per la saturazione degli ingressi microfonici), pot del volume di ogni canale realizzato a fader(E non a rotativi) sui mixer appena più costosi, ogni canale è panpottabile, regolazione dei toni, varie in ed out come sub group, send e return, aux etc etc E ad esempio, se stai suonando con la tromba su di una base proveniente dal PC, Band in a box ad esempio, sulla scheda audio puoi solo miscelare le due fonti base/tromba, mentre sul mixer ciascuno dei due ha tutte le sue regolazioni: Volume, pan pot, toni, riverbero, gain etc etc ed è un'altra storia insomma.

Inoltre, il mixer, oltre a poter fare molte cose in casa, ti permette di usarlo anche nei live connettendoci diversi altri musicisti, monitor palco, la scheda audio no.
Ed i costi sono davvero molto molto simili fino ad un certo livello.
Con 500 euro ad esempio prendi una bellissima scheda audio della Audient ma che ha i limiti sopra descritti.
Invece, con l'offerta Thomann che perdura da tempo, con 300 euro ad esempio, prendi un magnifico mixer Soundcraft EFX8 che ha pure barra effetti di discreta fascia della Lexicon già a bordo...E se consideri che il processore Lexicon più scrauso costa 250 euro...

C'è da riflettere insomma:
Mixer/ più elastico e connettivo nell'uso-
Scheda audio/moooolto più semplice da usare ma con mooolti meno controlli a meno che tu non vada in rete a connetterti per usare i loro plug in.
E va detto che un mixer, se lo prendi di qualità, è per la vita. Una scheda audio no, visto che le implementano continuamente e nel giro di un anno te la ritrovi facilmente obsoleta o con i plug in nuovi che la tua vecchia scheda non può però più scaricare e leggere...

Io ho un bel mixer Soundcraft per le cose serie ed una scheda audio discreta, la M Audio M Track Quad, per amplificarmi la cuffia anche quando ascolto di tutto dal PC (pure i film insomma) e fare registrazioni di discreta qualità al volo, con un massimo di 4 strumentisti.

Schede audio di acclarata qualità, ad esempio: Focusrite, Motu, Audient, M Audio,RME, SSL, Behringer, Universal Audio e poche altre. Da evitare come la peste le Steinberg che nei modelli attuali hanno un rumore di fondo che non s'affronta...
Nella scelta: Quanti in ed out mi offre,ha o meno gli insert, che plug in scaricabili mi offre, quante uscite cuffia mi offre, ha la phantom o no ' è alimentata dalla USB del PC o ha un suo alimentatore (molto molto più silenziose quelle con il suo alimentatore a parte, ad esempio)etc etc

Detto questo, per i prezzi magari alti, c'è sempre il mondo dell'usato...


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Autore dell’argomento
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 45
Thanks ricevuti: 4

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda Zosimo » 09/06/2021, 9:03

Certo, tra Toscana e Veneto è impossibile uscirne vincitori alcolici,
ma appena ci vedremo vi porto due bottiglie. Una di Cesanese del Piglio da affiancare
a un bel panino trippa e lampredotto che aiuta nella flessibilità e per decongestionare
un bel Frascati superiore, sono sicuro che mi ringrazierete. : Lol :
Ste', ti ringrazio per l'esaustivissimo post che stamperò e userò come bignamino
non avendo mai approfondito l'argomento ( ieri sera ho visto anche il tuo video sui mic),
ma alla fine io cercavo un semplice sistema per sostituire il cellulare quando mi registro
e studio le dinamiche del numero 3 del Gatti, tu hai tirato fuori l'artiglieria pesante : WohoW :
Il condensatore dovrebbe essere di gran lunga migliore per le registrazioni, da quello che ho potuto capire,
ma mi servirebbe anche la phantom oltre alla scheda esterna e io volevo ridurre all'osso il set up.
Quindi avrei optato per un dinamico ( ci manca solo la fissa per i microfoni, sicuro andrei sul vintage) e alla fine
lo shure credo sia ottimo, il prezzo è basso per carità , ma sarebbe sprecato per quello che devo fare, quindi
penso di provare il suo clone proletario il Behringer sl75c. nuovo costa 20 euro : Eeek :


Tr: Cinesina, Olds Special '53, Carol Brass 5000
Cor: Buescher Truetone '50
Fl: Blessing Super Artist '80
Bocchini: Almonzinni e un secchio vario

Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2566
Thanks ricevuti: 451

Re: Registrarsi a casa

Messaggioda stefano bartoli » 09/06/2021, 13:07

Le schede attuali, oramai hanno tutte la phantom in dotazione. Per il clone dello Shure, auguri, sono pessimi. Con 40/50 euro ti puoi cercare un Electro Voice PL80 (usato visto che è fuori produzione da anni) e sei tra i dinamici migliori. Oppure un condensatore diaframma piccolo, Samson C02 50 euro e anche li sei a posto...


In bocca al lupo.


Benvenuti nel disagio



Torna a “LA TROMBA”

Chi c’è in linea

Nessun utente e 3 ospiti