MicsVSmics

Accessori, sordine, appesantitori ed accessori vari.

Moderatori: Michele Lupi, Marco Muttinelli, stefano bartoli, Capo_oro

Avatar utente

Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2737
Thanks ricevuti: 460

MicsVSmics

Messaggioda stefano bartoli » 13/10/2021, 15:47

Chi mi frequenta, sa che da molti anni curo anche aspetti fonici (facili) dei miei gruppi, nei live dove non c'è il fonico e nelle rec casalinghe. E' un aspetto che molti trombettisti tendono a sottovalutare ma una buona fonica ci può restituire il nostro timbro, affidarsi al caso o comperare roba a caso, può avere invece effetti almeno scadenti.
E' stata, oltre che una mia passione da sempre, anche una necessità di dotarmi di parecchio materiale audio e forse ci ho investito più che nelle trombe...

In questi giorni, in vista di rec casalinghe del mio trio, mi sto dedicando alla scelta del microfono da utilizzare per me ed alla fine ho fatto la mia scelta, sia chiaro che ogni microfono ha un suo timbro e a volte un microfono decisamente meno costoso di altri, può fare al caso nostro.
Nessun dispositivo audio va comperato guardando l'user manual ma le cose vanno provate con calma e va anche valutato con che cosa le interfacceremo, a monte e a valle. Nella catena audio, deve esserci una logica, anche economica. Un microfono da 8.000 euro con a valle un preampli o un fonico scadenti, saranno soldi buttati.

Ho in casa questi microfoni:
2 AKG 3000c prima serie (1999) la migliore, costo circa 600 euro cadauno
2 Shure PG81 prima serie, costo circa 180 euro cadauno
2 Samson CO2 costo circa 60 euro cadauno
2 SE Magneto, costo circa 90 euro cadauno
2 Shure SM 58, costo circa 90 euro cadauno
1 Shure SM57 (Al quale ho saggiamente tolto il trafo) costo circa 100 euro
1 Samson C15 (Oramai difficilmente trovabile anche usato) costo circa 80 euro
2 Electro Voice PL80 (prima serie, i migliori) costo circa 100 euro cadauno
1 Samson Wireless (Prima serie, con capsula Audio Technica X35 decisamente superiore agli attuali) costo circa 450 euro


Ognuno di questi è stato più volte usato per la tromba, in studio e dal vivo. I condensatore, ad esempio i magnifici AKG 3000C hanno una trasparenza notevolissima, risposta molto piatta, sensibilità notevolissima ed un rumore indotto di appena 14db. Quindi danno una resa del dettaglio ed una trasparenza di livello davvero rimarchevole ma, si c'è un ma, come tutti i condensatore a diaframma grande (ma anche i piccoli non differiscono granchè) non hanno "corpo". Tanto è vero che negli studi ti viene messo davanti sia un condensatore (per i dettagli) ed un dinamico (per il corpo del suono, la matericità)

D'altra parte se usi un dinamico (Tipo ad esempio il sempreverde Shure SM57) non avrai un dettaglio ed una ariosità tipici dei condensatore...E' la solita coperta corta...

Ed ecco la sorpresa, l'economicissimo Samson C15 (un condensatore a diaframma medio/grande) si rivela la perfetta via di mezzo. Ha un guadagno abbastanza inferiore agli AKG il che ti costringe a salire di più col Gain, andando a sfiorare un "fruscio" appena avvertibile (ma noi non dobbiamo fare i dischi della ECM) ma ha una buona sensibilità e trasparenza nel dettaglio ed al contempo ha il corpo di un dinamico, bingo!!!
Naturalmente, come detto sopra, ogni microfono va interfacciato al giusto preampli, altrimenti quello che descrivo potrebbe non verificarsi, ovvio.

Insomma, come nelle trombe, talvolta, un apparente brutto anatroccolo potrebbe talvolta essere la scarpa per il nostro piede.

Grazie a chi ha avuto la pazienza di sciropparsi tutto questo pippone...

Una foto del Samson C15 che oltretutto è costruito come un panzer ed a questo prezzo è una specie di miracolo: https://www.worthpoint.com/worthopedia/ ... -517426793


Benvenuti nel disagio

Torna a “SORDINE ED ALTRI ACCESSORI”

Chi c’è in linea

Nessun utente e 5 ospiti