Sordine da Studio

Accessori, sordine, appesantitori ed accessori vari.

Moderatori: Michele Lupi, stefano bartoli, Capo_oro, Marco Muttinelli


Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2431
Thanks ricevuti: 439

Sordine da Studio

Messaggioda stefano bartoli » 04/05/2021, 9:00

Non le ho mai amate, non ne ho mai avute, anche perchè non ne ho mai avuta necessità. Ma ne ho ascoltate molte, marche e modelli. I vari produttori ne fanno uscire di nuove continuamente ma nessuno ha mai centrato l'obbiettivo di un prodotto che faccia quel che deve senza sacrificare timbro e retropressione. Il motivo è banale, è impossibile per una serie di leggi fisiche, punto. Per cui, per me, comperate quella che volete ma rimarrà sempre una coperta corta. E' un tipo di sordina che oltretutto può provocare seri danni alla nostra impostazione, un principiante può anche venir devastato da tanta retro pressione, occhio quindi.
Oggi, per una serie di questioni logistiche ho momenti della giornata, nei quali ne devo far uso per forza, per cui vado e prendo una di quelle che mi sembravano avere un rapporto Q/P buono, la Faxx pur rimanendo convinto che arrivato a casa la userò come zeppa per un tavolino che mi zoppica...o come pomello figo del cambio della mia Astra...
Ma veniamo al nocciolo,made in USA, alluminio, ben fatta nei dettagli costruttivi, elegante, simile ad una mini straight e talmente piccola da poterla lasciare nella campana anche quando riponi la tromba nella custodia rigida.
Torno a casa, ci suono, Cristo, è un tappo che nemmeno la damigiana del vino!!! Non esce un tubo di suono (d'altra parte non è forse questo lo scopo?) Si cacchio ma ne esce davvero troppo poco da dietro, davanti no, davanti "va bene" Ma io sto dietro...quello è il problema.
Soprattutto il timbro mi fa veramente onco. L'intonazione e l'estensione rimangono invece i miei di sempre, intonsi.
Il negoziante, mio carissimo amico e collega da decenni, mi fa il solito sconto demenziale, pago quindiuna cifra ridicola, grazie Marco.

Ma poi dopo un pomeriggio di passione, rimetto su la mia soluzione ideale e tutto diventa altro...Trattasi di una vecchissima e ammaccatissima Wha in alluminio, forma classica, dimensioni identiche alla Harmon più grande (non quella di Miles)
Essendo stata sbranata nella parte del foro, la risistemo inserendoci uno steam di ottone, lunghezza circa 5cm e spessore notevole. Ottenendo così uno steam dal foro di uscita discretamente inferiore all'originale nel diametro.

Risultato sonico: Abbatte il suono quasi quanto la Faxx ma suona di brutto come le migliori Wha, con una quantità inferiore di acuti e di zzzz ma rimanendo un timbro davvero bello, fascinoso e pieno di colore, di carattere e dulcis in fundo, tappa come una normale Wha.

Insomma silenzia ma ci puoi suonare anche il concerto. Per cui, se avete già una Wha in casa, vi consiglio di sperimentare con alcuni tipi di tubo/steam di lunghezza e diametro foro variabili, fino a trovare un equilibrio tra i vari parametri, garantisco che ne vale la pena. Ulteriore silenziamento, certo a discapito dello zzz però, è inserire anche del fono assorbente nella sordina, fonoassorbente che può anche essere uno straccio di cotone, un calzino etc etc.

Per cui, baloccatevi risparmiando ed ottenendo una sss mute che però suoni anche..




Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2431
Thanks ricevuti: 439

Re: Sordine da Studio

Messaggioda stefano bartoli » 04/05/2021, 12:02

Ho fatto un breve videino mattutino...se lo staff vorrà pubblicarlo.
Tromba Alysee mod. Bocchino Shires 1.25C gola 4.6 mm Penna corta, back bore molto aperto, ingresso gola idem, raggio interno rim maggiorato.

PS: E' un bocchino timbricamente molto scuro ed in abbinamento alla campana G&P 130mm lo manifesta ancor più. Per cui tenete conto che con altro equipaggiamento, le sordine possono risultare più "brillanti"

phpBB [video]




Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2431
Thanks ricevuti: 439

Re: Sordine da Studio

Messaggioda stefano bartoli » 04/05/2021, 17:40

L'Arte, mi si passi il termine certamente esagerato, di arrangiarsi. E' fondamentale, oggi ho lavorato a varie beghe in uno dei terrazzi, con un secchiello di malta pronta,costo 10 euro, martello, scalpello, una mestola ed un po di acqua, lavoro perfettamente riuscito.
Ma veniamo a noi. Alcune parti del nostro equipaggiamento sono più complesse, la macchina ad esempio o la centinatura della campana. Altre sono più semplici e a volte ci si fascia la testa per nulla. Se si è capito come funziona una cosa, si ha una buona manualità e qualche attrezzo, certe piccole cose si possono risolvere da soli.
Il che non significa avventurarsi a caso o senza la minima cognizione di causa però...

C'è crisi e imparare certe piccole e semplici pratiche, imparare il riciclo delle cose, lo trovo importante in assoluto e oggi ancor più, laddove è tutto un "grosso sistema" a discapito dei piccoli saperi, del (prudente) fai da te.
Che che se ne dica, carta canta. Se invece carta non canta, vuol dire che non avevi capito come funziona, non avevi manualità o ti mancavano gli attrezzi giusti ed era meglio che questo post scherzoso (ma mica tanto...) non lo avessi letto.
Insomma, se la tela smeriglio, la chiami carta vetrata e allarghi le gole con la punta affilata col mordente a ferro...lascia stare, porta il cane a passeggio.

E fatevele due risate.



Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1195
Thanks dati: 271
Thanks ricevuti: 180

Re: Sordine da Studio

Messaggioda Marco Muttinelli » 04/05/2021, 22:06

Stefano Bartoli.... l'alternativa intelligente alla troca! : Lol : giuro non ho capito una amata kappa (le acca sono troppo inflazionate) di quest'ultimo intervento. Che c'entra la tela smeriglio con la carta vetrata e, soprattutto, che c'entrano con le sordine? : WallBash : : WallBash : : WallBash : Comunque una cosa è certa... io di manualità per certe cose ne ho molto poca, però i cani li porto sempre fuori volentieri : Thumbup :


C.G. Conn Tp: 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Mp: C.G. Conn Connstellation 7BN e Precision 4; Bach 5C Stefanopranizzato e 2C Megatone

Fl: Couesnon Monopole ?
Mp: Denis Wick 4FL

Past C.G. Conn Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2431
Thanks ricevuti: 439

Re: Sordine da Studio

Messaggioda stefano bartoli » 04/05/2021, 22:58

C'entra nel senso che a volte è possibile ottenere ciò che ci serve, riciclando cose che già abbiamo in casa e questo, sappiamo tutti, è un discorso molto serio relativamente alle risorse del pianeta ed all'inquinamento ma anche per ridare "dignità e senso" ad oggetti accantonati..
Un esempio davvero stupido, pensate a quanta carta e plastica vengono impiegate ogni volta che acquistiamo qualcosa di nuovo. E poi c'è tutto il resto relativo a chi smuove mezzi per consegnare quelle merci.

Ricordo di una riflessione fatta anni fa da qualcuno: Quando si pretende di trovare un cestino di fragole (ad esempio) a Gennaio, dobbiamo sapere che probabilmente vengono dal Cile (sempre ad esempio) Per trasportare la tua voglia fuori stagione, un aereo si muove con tutto quello che questo significa...Gli esempi sono infiniti e lo sappiamo. Per questo il discorso del riciclo ha una sua importanza in tutto questo discorso.

Ieri avevo bisogno di un receiver per tromba, non l'ho ordinato nuovo su siti che per pochi spiccioli te lo consegnano alla porta di casa. Sono andato al laboratorio riparazioni Onerati, che dista un km da casa mia e quindi a piedi e ho fatto razzolare Beppe tra le cose vecchie e alla fine è saltato fuori.
Non ho speso quasi nulla, lui ha riciclato un vecchio receiver e sono potuto andarci a piedi. Quando è possibile, ritengo importante farlo. Dice "ma è usato, non è bello lucido" E chi se ne frega, deve tenermi su il bocchino, mica fare un servizio fotografico...
Ma sia chiaro, nessuno è perfetto, infatti la Faxx l'ho comperata (per poi pentirmi poco dopo...) ah ah ah

Secondo me, ovviamente.




Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2431
Thanks ricevuti: 439

Re: Sordine da Studio

Messaggioda stefano bartoli » 04/05/2021, 23:06

phpBB [video]



Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1195
Thanks dati: 271
Thanks ricevuti: 180

Re: Sordine da Studio

Messaggioda Marco Muttinelli » 05/05/2021, 0:45

Il nostro divenne sempre più oscuro ai miei occhi sempre più ciechi, nonché al mio orecchio che un tempo fu come quello di Dioniso ma attualmente par più il macigno che chiudeva il sepolcro del Cristo : Biggrin : condivido che l'arte di arrangiarsi sia una delle più belle cose della vita, senza dimenticare l'impatto ambientale del nostro agire, di cui è sempre bene riflettere.... ma tutt'ora mi sfugge assai il rapporto tra tela smeriglio, carta vetrata e sordine... giuro una cosa del genere mi manda fuori di testa e non ci dormirò la notte per capire il nesso... ok dai forse ci sono, con la tela smeriglio prepari le labbra per mangiare, la carta vetrata la usi per zone più basse e poi metti la sordina per non far sentire gli effetti combinati del tutto : WohoW :


C.G. Conn Tp: 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Mp: C.G. Conn Connstellation 7BN e Precision 4; Bach 5C Stefanopranizzato e 2C Megatone

Fl: Couesnon Monopole ?
Mp: Denis Wick 4FL

Past C.G. Conn Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968



Torna a “SORDINE ED ALTRI ACCESSORI”

Chi c’è in linea

Nessun utente e 3 ospiti