La bellezza di certi pezzi n.16 - Mia Martini - Del Mio Amore

Tutti gli argomenti anche non strettamente trombettistici.

Moderatori: Michele Lupi, Marco Muttinelli, stefano bartoli, Capo_oro

Avatar utente

Autore dell’argomento
Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1474
Thanks dati: 297
Thanks ricevuti: 202

La bellezza di certi pezzi n.16 - Mia Martini - Del Mio Amore

Messaggioda Marco Muttinelli » 21/11/2021, 23:42

La più "nera" (per me) delle voci "bianche" di sempre.Per me lei è la più grande, voce graffiante, sporca ma una profondità infinita nell'interpretazione. Come lei mai nessuan mai. Se Mina nella sua infinita grandezza (grazie di esistere) è in qualche modo paroganabile a Ella, Mia non può che essere accostata a Billie. Ogni volta lascia senza fiato, senza parole. Semplicemente immensa!

phpBB [video]


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; DW MM3C;
FlMp: Denis Wick 4FL;

Torna a “OFF-TOPIC”

Chi c’è in linea

Nessun utente e 9 ospiti