Finalmente

Tutti gli argomenti anche non strettamente trombettistici.

Moderatori: Michele Lupi, Marco Muttinelli, stefano bartoli, Capo_oro

Avatar utente

Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2946
Thanks ricevuti: 472

Finalmente

Messaggioda stefano bartoli » 12/01/2022, 17:59

Alcuni scienziati, in collaborazione con diversi astronomi e climatologi, stanno dicendo che una estinzione di massa, planetaria, è possibile a breve.
I segnali provengono da più direzioni, sovrappopolamento, virus sempre più aggressivi e circolanti con facilità, scorte del pianeta, inquinamento dato in gran parte da allevamenti e colture intensivi ma naturalmente anche da altre attività.
Se anche su tutto questo dovessimo fallire, è ipotizzato un crescente "sciame" di asteroidi di varie dimensioni, che nel prossimo futuro potrebbero incrociare la traiettoria del nostro pianeta. D'altra parte il brodo galattico gira da miliardi di anni e via via che gira, la "roba" si mescola e non si sa mai in che zona di "traffico" la terra si possa venire a trovare...

Siamo quindi avvertiti, basta studiare, basta comperare compulsivamente bocchini magici e trombe meglio di quell'altre.
Se siete credenti di una religione qualsiasi, pregate, se questo vi fa star meglio. Se siete agnostici godetevi questi ultimi brandelli di esistenza facendo cose inusitate e che mai avete osato. Se invece siete trombettisti in difficoltà, permutate la tromba con un triangolo e baloccatevi ad andare a tempo sulle canzoni di Iva Zanicchi.

Amen


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Michele Lupi
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1052
Thanks dati: 234
Thanks ricevuti: 148

Re: Finalmente

Messaggioda Michele Lupi » 12/01/2022, 18:14

Te lo dio ( alla toscana senza C ). Mi stai peggiorando... : Lol : : Lol :


Trumpet - Brasson
Mouthpiece -Bach 3CW

Avatar utente

Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2946
Thanks ricevuti: 472

Re: Finalmente

Messaggioda stefano bartoli » 12/01/2022, 18:21

Sono in dirittura di arrivo per la cassa definitiva. Non temo più nulla e attenderò baldo l'asteroide, magari con uno spritz in mano.


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1496
Thanks dati: 297
Thanks ricevuti: 205

Re: Finalmente

Messaggioda Marco Muttinelli » 13/01/2022, 12:41

stefano bartoli ha scritto:Sono in dirittura di arrivo per la cassa definitiva. Non temo più nulla e attenderò baldo l'asteroide, magari con uno spritz in mano.

Qualcuno ha detto Spritz? : WohoW :


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; DW MM3C;
FlMp: Denis Wick 4FL;

Avatar utente

Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2946
Thanks ricevuti: 472

Re: Finalmente

Messaggioda stefano bartoli » 13/01/2022, 13:24

Metti una ghianda a terra ed eccolo, arriva di corsa il maiale.
Ti aspettavo al varco!!!


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1496
Thanks dati: 297
Thanks ricevuti: 205

Re: Finalmente

Messaggioda Marco Muttinelli » 13/01/2022, 15:06

stefano bartoli ha scritto:Metti una ghianda a terra ed eccolo, arriva di corsa il maiale.
Ti aspettavo al varco!!!


Ma quante ne sa il nostro mod Stefano... Chiami ed io grufolando rispondo : Lol :

Ricetta del vero Spritz (guai ai disgraziati che parlano di 1/3, 1/3 ed 1/3 sono dei veri delinquenti che non saprebbero riconoscere la gazzosa dallo champagne):
3 parti di Prosecco (90 ml)
2 parti di bitter Select (60 ml) [in alternativa si può usare il bitter Campari, l'Aperol o il Cinar, il mio preferito è con il Campari]
1 parte di Seltz (30 ml) [in alternativa si può usare acqua gasata ma non rende altrettanto bene]
Giaccio a piacere (minimo 3 cubetti comunque)
1 Oliva Bella di Cerignola

Preparazione: mettere i cubetti di ghiaccio in un calice da vino rosso precedentemente raffreddato, versare lentamente il bitter poi il Prosecco (sempre lentamente) e chiudere con il Selz. Mescolare delicatamente il tutto ed aggiungere l'oliva (dopo averla precedentemente sciacquata a lungo sotto acqua corrente) infilzata in uno spiedo di legno sul fondo della coppa del bicchiere.

Consumo: dopo il primo sorso mangiare l'oliva e bere immediatamente un altro sorso di Spritz

NB l'IBA (International Bartenders Association) propone come guarnitura una fetta d'arancia anziché la "Bella di Cerignola". Sebbene male non ci stia (la fettina d'arancio) ne snatura e ne stravolge completamente il gusto cosa che l'oliva non fa, anzi il suo sapore esalta ed acentua i toni del bitter e del prosecco.

Note finali: i Prosecchi non sono tutti uguali, quindi molto dipende dalla qualità del Prosecco utilizzato nell'ottenere uno Spritz eccellente o una solenne porcheria. In linea di massima mantenersi su un Prosecco Superiore millesimato Brut se si privilegiano le nuance del bitter oppure un Prosecco Superiore millesimato Extra Dry se si ama un abboccato più dolce. Assolutamente da evitare i Prosecchi Dry (troppo zuccherini) quand'anche fossero superiori millesimati ed in generale tutti i Prosecchi di scarsa qualità.


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; DW MM3C;
FlMp: Denis Wick 4FL;

Avatar utente

Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2946
Thanks ricevuti: 472

Re: Finalmente

Messaggioda stefano bartoli » 13/01/2022, 15:29

Dell'oliva nulla ne sapevo, capra!!!
Comunque, fai paura te lo dico.


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1496
Thanks dati: 297
Thanks ricevuti: 205

Re: Finalmente

Messaggioda Marco Muttinelli » 13/01/2022, 15:42

stefano bartoli ha scritto:Dell'oliva nulla ne sapevo, capra!!!
Comunque, fai paura te lo dico.

Eh che ti devo dire... ieri mi hanno fatto il prelievo del sangue e anziché il medico hanno dovuto chiamare l'enologo per farne le analisi : Lol : : Lol : : Lol : : Bash :
Anzi mi sono appena arrivati i risultati:

Vino alcolico, pienissimo, forse non adatti a tutti i palati, ma dal fascino unico per via della sua struttura e dell’intensità che raggiunge.

Colore è molto intenso, rubino con screziature granato, che va poi evolvendo nel granato con gli anni.

Bouquet è ampio con frutti di bosco e frutta nera, fiori secchi, anice, liquirizia e ritorni di amarene sotto spirito con un finale speziato e terroso a base di noci e nocciole. Sviluppa sentori eterei e speziati con cannella e cardamomo, tabacco e noce moscata.

In bocca è denso, si espande caldo e molto morbido, speziato, pieno di note cioccolatose, di certo non verticale e nemmeno mai molto affilato, ma piuttosto con un frutto rotondo e sapidità buona. Il vino è intenso, pieno, molto strutturato e dotato di tannini potenti, per questo è un vino che ha bisogno di qualche anno per sviluppare rotondità ed equilibrio.
Sicuramente si tratta di Amarone del 1969 : WohoW : : WohoW : : WohoW :


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; DW MM3C;
FlMp: Denis Wick 4FL;



Torna a “OFF-TOPIC”

Chi c’è in linea

Nessun utente e 6 ospiti