A proposito di finiture!

Consigli e suggerimenti per piccole riparazioni

Moderatori: Michele Lupi, Marco Muttinelli, stefano bartoli, Capo_oro


Autore dell’argomento
sturmtrumpet
Starter
Starter
Messaggi: 135
Thanks dati: 6
Thanks ricevuti: 16

A proposito di finiture!

Messaggioda sturmtrumpet » 14/06/2020, 19:59

Ok trombettisti, ho fatto un pasticcio con un bocchino, ma alla fine......
Dunque, volevo pulire un vecchio bocchino, e non avendo sotto mano niente altro, ho preso una paglietta per i piatti di mia moglie.
Praticamente il bocchino è diventato satinato!
Ora mi è venuta voglia di far satinare la mia vecchietta 4335s.
Secondo voi è una cosa fattibile?
Ma soprattutto, faccio una bischerata?
Grasssssie.




gigispermaloso
Expert
Expert
Messaggi: 309
Thanks dati: 2
Thanks ricevuti: 25

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda gigispermaloso » 15/06/2020, 8:44

Ma quanto hai grattato per satinare un bocchino???
Sarei curioso di vedere una foto...
Per la tromba ovviamente è una cosa fattibile, prima bisogna slaccarla e poi viene satinata.



Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2719
Thanks ricevuti: 460

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda stefano bartoli » 15/06/2020, 11:59

Chiariamo per i meno avvezzi, che la satinatura altro non è che una abrasione a grana fine di una superficie.La si può ottenere con molti mezzi e può avere vari gradi di "grana" da finissima e liscia a più "ruvida".
Sabbiatura, tele smeriglio, paste abrasive ed altre, possono essere le tecniche per ottenerla.

Aver ,probabilmente, usato una paglietta a grana grossa, per piatti, altro non ha fatto che ottenere una pessima satinatura MA, questo non significa affatto, aver tolto lo strato di argento del bocchino. Togliere i micron di argento che coprono un bocchino o una tromba, richiede molto olio di gomito (se fatto a mano...)

Per cui, riportare il bocchino lucido a specchio è cosa ancora fattibile, come?

Sidol, panno di cotone e olio di gomito
Paglietta per piatti e olio di gomito (Ma quella fine...quella che sembrano capelli di una parrucca e che se la tiri si sfilaccia tutta)

Sia il Sidol/panno cotone o anche paglietta piatti, se usati facendo girare ad una discreta velocità (intorno ai 400/500 RPM) il bocchino montato su un banale trapano a mano, potranno dare il risultato sopra descritto in cinque minuti scarsi di lavoro. Se invece il tutto viene fatto a mano, la cosa è ben più lunga e la superficie rischia di non venire perfettamente lucida ovunque (uniforme intendo).

Va tenuto in conto che: sia che si faccia girare il pezzo (stile tornio) o che si faccia girare l'utensile, nel ns caso un panno imbevuto di Sidol o la paglietta (Stile fresa) il risultato non cambia ma più si vuole che la grana della finitura sia fine, più la velocità di rotazione dovrà essere alta. Ma senza esagerare, poichè all'aumentare della velocità di rotazione, il tempo nel quale l'oggetto si scalda, anche parecchio, diventa sempre minore. Non si rovina nulla con la temperatura ma l'oggetto andrebbe continuamente raffreddato si da poterlo maneggiare senza ustionarsi.
Per questi, una velocità del trapano intorno ai 500 RPM è "ideale" e la tecnica preferita, tra quella tornio e quella fresa, è senza ombra di dubbio quella tornio, sia per aspetti pratici, sia per il risultato finale.
Per calettare il bocchino sul mandrino del trapano, la cosa più semplice è montare sul trapano, un vecchio receiver da tromba, nel quale il bocchino potrà facilmente trovare alloggio per essere lavorato.

Per cui, da quello che ho letto nel post, ritengo che il bocchino possa tornare facilmente come nuovo...


Benvenuti nel disagio


Autore dell’argomento
sturmtrumpet
Starter
Starter
Messaggi: 135
Thanks dati: 6
Thanks ricevuti: 16

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda sturmtrumpet » 15/06/2020, 13:28

Grazie Gigi e Stefano!
Dunque, la "satinatura" del bocchino è stata ottenuta con il lato abrasivo di una spugna per stoviglie, senza peraltro fare troppa pressione!
Ma, come dicevo, l'effetto é curioso, al punto che lo "tenterei" sulla mia vecchia tromba argentata.
Del bocchino poco m'importa, lo lascio senz'altro così. Ma l'idea di satinare la tromba, per voi, è proprio una bischerata?




Autore dell’argomento
sturmtrumpet
Starter
Starter
Messaggi: 135
Thanks dati: 6
Thanks ricevuti: 16

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda sturmtrumpet » 15/06/2020, 13:33

Ah, dimenticavo, la tromba è argentata Gigi, per cui una eventuale satinatura non necessiterebbe di slaccatura. Un amico orafo di ha parlato di una specie di microsabbiatura con polvere di vetro, ne sapete niente?



Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2719
Thanks ricevuti: 460

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda stefano bartoli » 15/06/2020, 13:52

Lascia perdere la sabbiatura. Sulla tromba rischi danni pesanti a pompe e macchina puoi fare il lavoro a mano con la paglitta piatti tipo fine o con Scotch Bright
Inoltre, la sabbiatura lascia una superficie che al tatto cambia, mentre l'abrasione da scotch bright o con paglitta non ha questo problema. Ma in assoluto, la sabbiatura e' moooolto pericolosa per le parti da proteggere (camere pistoni e maschi e femmine delle pompe)


Benvenuti nel disagio


Autore dell’argomento
sturmtrumpet
Starter
Starter
Messaggi: 135
Thanks dati: 6
Thanks ricevuti: 16

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda sturmtrumpet » 15/06/2020, 14:49

Grazie Stefano! La sabbiatura è invero molto, anzi troppo aggressiva. Ero però curioso circa questa microsabbiatura con polvere di vetro che, a detta dell'orafo, con le dovute attenzioni potrebbe essere "indolore", oltre che fornire un risultato uniforme altrimenti impossibile. Ci penserò su, ma forse spedisco la tromba a Zontini per una revisione generale e per sistemare una bottarella, rinunciando a quest' idea, tutto sommato malsana......



Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1438
Thanks dati: 295
Thanks ricevuti: 199

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda Marco Muttinelli » 15/06/2020, 14:53

sturmtrumpet ha scritto:Ci penserò su, ma forse spedisco la tromba a Zontini per una revisione generale e per sistemare una bottarella, rinunciando a quest' idea, tutto sommato malsana......

comunque il buon Luca se vuoi la satinatura te la fa lui...
https://zontiniluca.it/portfolio/personalizzazione-flicorno-soprano-couesnon/


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; Bach Meg 2C;
FlMp: Denis Wick 4FL;


gigispermaloso
Expert
Expert
Messaggi: 309
Thanks dati: 2
Thanks ricevuti: 25

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda gigispermaloso » 15/06/2020, 16:15

Io l'ho vista in mano una tromba sabbiata e l'effetto era molto bello, però, come dice Stefano, se poi non la fai laccare quando inizia ad ossidarsi non sò che "colore" possa assumere, me la immagini impossibile da pulire con un panno (causa dei microsolchi) quindi probabilmente viene a chiazze dove ci metti le mani.




Autore dell’argomento
sturmtrumpet
Starter
Starter
Messaggi: 135
Thanks dati: 6
Thanks ricevuti: 16

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda sturmtrumpet » 15/06/2020, 16:41

Grazie a tutti.
Grazie della segnalazione Mamut, avevo pensato proprio a Luca Zontini, sia per la revisione generale che per l'eventuale satinatura.
Ho avuto modo di avere prova della sua gentilezza ed onestà in altra occasione, veramente una bella persona!
Ho solo il problema della logistica per le spedizioni.
La tromba in questione, è la mia prima tromba "seria" e, al netto di tutto, vorrei che rimanesse con me per tanto tempo ancora (per quanto in un periodo di disaffezione alla musica, anni fa, avessi pensato anche di venderla).
So che non è uno strumento di valore, se ne trovano a centinaia, tuttavia ci sono affezionato e forse mi dispiacerebbe usargli "violenza".
Sono combattuto, insomma, tra fare la manutenzione strettamente necessaria e fare qualche intervento più profondo solo per renderla più accattivante.
Temo che la seconda ipotesi la snaturi e ne venga fuori qualcosa che, per quanto forse più bella, non mi appartenga più.
Ci penserò su!




Autore dell’argomento
sturmtrumpet
Starter
Starter
Messaggi: 135
Thanks dati: 6
Thanks ricevuti: 16

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda sturmtrumpet » 15/06/2020, 16:44

Per quanto riguarda le evntuali macchie, Gigispermaloso, trattandosi di tromba argentata non dovrei aver problemi di ossidazioni differenziate......
Boh, non so cosa fare....



Avatar utente

Marco Muttinelli
Mod
Mod
Messaggi: 1438
Thanks dati: 295
Thanks ricevuti: 199

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda Marco Muttinelli » 15/06/2020, 17:05

sturmtrumpet ha scritto:Grazie a tutti.
Grazie della segnalazione Mamut, avevo pensato proprio a Luca Zontini, sia per la revisione generale che per l'eventuale satinatura.
Ho avuto modo di avere prova della sua gentilezza ed onestà in altra occasione, veramente una bella persona!

Confermo :) oltre ad essere un bravissimo riparatore è una persona squisita ed onestissimo nei prezzi. Gli affido le mie bimbe ad occhi chiusi e riesce a sorprendermi ogni volta con lavori fatti veramente a regola d'arte.

Ho solo il problema della logistica per le spedizioni.


Io ho la fortuna che ogni due settimane viene a Verona a lavorare presso un noto negozio di strumenti musicali così evito le spedizioni, ma in ogni caso per te sarebbero comunque tanti km da fare...

[/quote]La tromba in questione, è la mia prima tromba "seria" e, al netto di tutto, vorrei che rimanesse con me per tanto tempo ancora (per quanto in un periodo di disaffezione alla musica, anni fa, avessi pensato anche di venderla).
So che non è uno strumento di valore, se ne trovano a centinaia, tuttavia ci sono affezionato e forse mi dispiacerebbe usargli "violenza".
Sono combattuto, insomma, tra fare la manutenzione strettamente necessaria e fare qualche intervento più profondo solo per renderla più accattivante.
Temo che la seconda ipotesi la snaturi e ne venga fuori qualcosa che, per quanto forse più bella, non mi appartenga più.
Ci penserò su![/quote]

Questo credo sia il punto fondamentale, certi lavori sono irreversibili e ci si potrebbe poi pentire, ad ogni modo pensaci su bene e una volta deciso in un senso o nell'altro prenditi una pausa di qualche giorno e poi pensaci su di nuovo. La decisione che ne verrà fuori sarà quella giusta per te :)


Vecchio CONNoscitore di CONNturbanti CONN Elkhart, CONNosciuto come CONNfucio

Tp: 48B Connqueror Vocabell 1940; 22B New York Symphony Special 1940; 6B Victor 1968
Fl: Couesnon Monopole ?
Past Tp: 12B Coprion 1953; 10B Victor 1960; 8B Artist 1964; 38B Connstellation 1968


TpMp: Conn Connst. 7BN; Bach Meg 2C;
FlMp: Denis Wick 4FL;


NERO
Starter
Starter
Messaggi: 143
Thanks dati: 9
Thanks ricevuti: 17

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda NERO » 15/06/2020, 17:12

sturmtrumpet ha scritto:Grazie a tutti.
Grazie della segnalazione Mamut, avevo pensato proprio a Luca Zontini, sia per la revisione generale che per l'eventuale satinatura.
Ho avuto modo di avere prova della sua gentilezza ed onestà in altra occasione, veramente una bella persona!
Ho solo il problema della logistica per le spedizioni.
La tromba in questione, è la mia prima tromba "seria" e, al netto di tutto, vorrei che rimanesse con me per tanto tempo ancora (per quanto in un periodo di disaffezione alla musica, anni fa, avessi pensato anche di venderla).
So che non è uno strumento di valore, se ne trovano a centinaia, tuttavia ci sono affezionato e forse mi dispiacerebbe usargli "violenza".
Sono combattuto, insomma, tra fare la manutenzione strettamente necessaria e fare qualche intervento più profondo solo per renderla più accattivante.
Temo che la seconda ipotesi la snaturi e ne venga fuori qualcosa che, per quanto forse più bella, non mi appartenga più.
Ci penserò su!


Proprio perché è la prima tromba seria .. non la toccare. Arriva sempre il giorno che ti innamori di un altra e allora vorrai venderla. Un lavoro fatto a mano anche se fatto bene te la deprezza comunque. Al limite da un professionista, ma tanta gente (tipo me) diffida di uno strumento "lavorato". A meno di una conoscenza personale col compratore ... Sarà più complicato venderla.




Autore dell’argomento
sturmtrumpet
Starter
Starter
Messaggi: 135
Thanks dati: 6
Thanks ricevuti: 16

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda sturmtrumpet » 15/06/2020, 18:12

La logistica la risolverei con la spedizione, magari con azienda seria (con BRT ad esempio mi sono trovato bene, in altre occasioni).
Conosco anche un Maestro di tromba della mia provincia che va spesso in Trentino per concerti ed insegnamento, anche lui persona squisita; potrei approfittarne.
Come anche ogni tanto mi concedo un fine settimana "bolzanino", soprattutto in zona weinstrasse..........
Insomma, alla fine le possibilità non mancano e di certo Luca prima o poi metterà le mani nella mia vecchietta!
Per quanto riguarda una possibile futura vendita, invece, ormai ho passato il momento di sconforto di qualche anno addietro ed ormai credo proprio che, a meno di tracolli finanziari, la 4335 rimarrà sempre con me.
Detto questo la bilancia stà pendendo sempre di più verso la sola manutenzione.......... magari profonda.
Vabbè, in alternativa potrei far dorare il bocchino, a quelli non mi affeziono, c'ho i cassetti pieni. :lol:




NERO
Starter
Starter
Messaggi: 143
Thanks dati: 9
Thanks ricevuti: 17

Re: A proposito di finiture!

Messaggioda NERO » 15/06/2020, 19:58

Ah ok. Trattandosi di una 4335 ha tutto un altro senso. Pensavo parlassi di altro. Fai bene a tenerla.





Torna a “INDICE LABORATORI E FAI DA TE”

Chi c’è in linea

Nessun utente e 1 ospite