Metropolis (1927)

Architettura, letteratura, pittura, danza, fotografia, poesia e qualunque espressione artistica non specificamente musicale. Un luogo di confronto e di crescita attraverso le esperienze di altre realtà che condividono l'arte comune al di la delle forme espressive.
Rispondi
Avatar utente
Marco Muttinelli
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 3179
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 482
Thanks ricevuti: 413

Metropolis (1927)

Messaggio da Marco Muttinelli »

Un film assolutamente da guardare. Di una attualità spaventosa. Mi piacerebbe si aprisse un dibattito serio, magari anche aspro e feroce se necessario, sui contenuti che rivelano quanto il futuro distopico qui contenuto sia oramai una realtà acclarata ai giorni nostri ed anzi persino peggio di quanto di già terribile previsto in questo film di quasi cent'anni fa.

"I wanted to look into the faces of the people whose little cildren are my brothers, my sisters..."



Truova colà che faciam colazione, Se v'è Reliquia, Arcame, o catriosso Rimaso, o piedi, o capo di Cappone

Cornette e Trombe C.G. Conn, sparate un numero probabilmente ci indovinate : Chessygrin :

Scappatelle:
Buescher The 400 T225 1937 e Super 400 C260 1957; F.E. Olds Super 1951


Imboccature: Conn e Denis Wick
strumenti e bocchini vintage disponibili per informazioni scrivere a: c.g.conn.expert@gmail.com
Rispondi