Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Discutiamo qui di tutte le questioni più "tecniche" riguardanti meccanica e principi di funzionamento degli strumenti musicali
Rispondi
Avatar utente
Marco Muttinelli
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 3198
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 484
Thanks ricevuti: 414

Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Messaggio da Marco Muttinelli »

Apro,
dite la vostra....


Taci, maladetto lupo;
consuma dentro te con la tua rabbia.
Non è sanza cagion l'andare al cupo:
vuolsi ne l'alto, là dove Michele
fé la vendetta del superbo strupo.


Cornette e Trombe C.G. Conn, sparate un numero probabilmente ci indovinate : Chessygrin :

Scappatelle:
Buescher The 400 T225 1937 e Super 400 C260 1957; F.E. Olds Super 1951


Imboccature: Conn e Denis Wick
strumenti e bocchini vintage disponibili per informazioni scrivere a: c.g.conn.expert@gmail.com
Fcoltrane
Member
Member
Messaggi: 969
Iscritto il: 01/11/2020, 17:35
Thanks dati: 47
Thanks ricevuti: 89

Re: Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Messaggio da Fcoltrane »

vi dico le mie impressioni ed in seguito cercherò di capire se sono del tutto infondate e frutto di abitudine o confermate da dati misurabili.
Dico questo perché non o strumenti in grado di misurare le mie trombe quindi devo cercare le misure dei produttori su internet.
Ho tre trombe .
Una conn connstellation 38 b .
Una selmer TT
Una resonance Suprema.

rispetto alle due sorelle maggiori la Conn sembra avere un canneggio piccolo per come reagisce alla emissione si prende poca aria il suono è brillante ma manca un po di corpo. se devo ipotizzare immagino che sia un canneggio medio tendente al piccolo .
tra le tre sorelle la definisco agile e scattante ma con poca sostanza (è la mia tromba lead) solo che io non suonare da lead : Lol : .
si adatta a qualsiasi tipo di bocchino

La TT ha un bel corpo ed una bella sonorità molto più pesante della conn (sia il peso specifico della tromba sia il "peso" del suono.
Quando sono in forma la definisco un cannone , quando sono fuori forma un trattore.
(ottima per le ballade ), qualche piccolo problema di intonazione (ma dipende dalla mia abitudine) non si adatta a qualsiasi tipo di bocchino (il rischio è un suono afono o in alternativo una buona fatica.
il canneggio ipotizzo sia medio tendente al grande .

La Suprema è la mia preferita, il suono è il motivo che me la fa preferire, quando sono in forma è esattamente quello che desidero.
Ipotizzo che sia un canneggio medio ma il corpo del suono non ha rivali , si abbina bene con tutti i bocchini mi da la agilità della conn con un suono "pesante".
Ipotizzo che il canneggio sia medio .

un altro aspetto che evidenzio è che tutte le trombe risentono del cambio del bocchino ma alcune ne risentono più di altre.
se suono con il monette b2 prana che è un bocchino con un foro molto grande il suono delle tre trombe ha la tendenza ad uniformarsi (non diventa mai eguale su tutto il registro delle trombe anche perché io non ho una grande tecnica)
alcune trombe come la Tt mantengono il proprio carattere , ad esempio inserisco un bocchino iper brillante la tromba non sarà mai iper brillante.
in seguito vi dirò se riesco a trovarle misure del canneggio (e della campana)
Avatar utente
Marco Muttinelli
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 3198
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 484
Thanks ricevuti: 414

Re: Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Messaggio da Marco Muttinelli »

Fcoltrane ha scritto: 13/09/2023, 17:24 rispetto alle due sorelle maggiori la Conn sembra avere un canneggio piccolo per come reagisce alla emissione si prende poca aria il suono è brillante ma manca un po di corpo. se devo ipotizzare immagino che sia un canneggio medio tendente al piccolo .
tra le tre sorelle la definisco agile e scattante ma con poca sostanza (è la mia tromba lead) solo che io non suonare da lead : Lol : .
si adatta a qualsiasi tipo di bocchino
E’ assai curioso ciò che scrivi della 38B per una serie di motivi che ora vado a descrivere. E’ vero che ha un canneggio medio (il #1 di Conn pari a .438”) ma è uno strumento universalmente noto per alcuni aspetti per nulla indifferenti:

- Peso: con i sui 1250 grammi a secco e senza bocchino innestato è decisamente un peso massimo per via di trombe, a memoria una delle trombe di serie più pesanti in assoluto, probabilmente il wide wrap ed il particolare bilanciamento (punto di forza delle Conn da sempre) te la fa percepire più “leggera” di quello che è realmente. Qui puoi trovare diversi strumenti misurati: http://rouses.net/trumpet/trumpet_weights.html

- Corpo e sostanza: Altro aspetto per cui la 38B è assolutamente considerata (tutt’ora) come una delle migliori trombe mai prodotte. Posso ipotizzare che la tua sensazione di mancanza di questo aspetto derivi dalla particolare campana electro-D Bell che proietta la stragrande maggioranza dell’energia in avanti lasciando quindi meno feedback dietro lo strumento rispetto altri tipi di campana. Entrando in dettaglio la electro-D Bell è una campana in ottone, rivestita da uno strato di Coprion (deposito di ioni di rame puro per elettroformazione) il tutto rivestito ulteriormente da uno strato di nichel anch’esso per elettroformazione. Puoi (in mancanza di un fonometro) utilizzare anche una App tipo “Open Noise” con il cellulare per fare alcune prove (pressione sonora e spettro su tutte) i risultati ti sorprenderanno non poco…

- Timbro: la 38B è un camaleonte, brillante se spinta e lavorata con bocchini piccoli, scura e pastosa se lavorata co bocchini ampi e profondi. Per capire perfettamente le possibilità che offre questa belva basta ascoltare in seguenza Cat Anderson e Chet Becker (nelle registrazioni in studio degli anni ’60 ha quasi sempre la 38, ma anche in moltissimi live)
Fcoltrane ha scritto: 13/09/2023, 17:24 La TT ha un bel corpo ed una bella sonorità molto più pesante della conn (sia il peso specifico della tromba sia il "peso" del suono.
Ribadisco ho molti dubbi e perplessità su questa affermazione, ma comunque c’è sempre una percentuale di alea personale data da aspetti soggettivi come curva di sensibilità dell’orecchio ed altri fattori.

Circa le misure della 38, quelle le conosco e te le posso fornire io:
canneggio: .438”
peso: 2lbs. 12 oz.
Lunghezza: 21 e 1/2”
Campana: 5 e 1/8”
Taci, maladetto lupo;
consuma dentro te con la tua rabbia.
Non è sanza cagion l'andare al cupo:
vuolsi ne l'alto, là dove Michele
fé la vendetta del superbo strupo.


Cornette e Trombe C.G. Conn, sparate un numero probabilmente ci indovinate : Chessygrin :

Scappatelle:
Buescher The 400 T225 1937 e Super 400 C260 1957; F.E. Olds Super 1951


Imboccature: Conn e Denis Wick
strumenti e bocchini vintage disponibili per informazioni scrivere a: c.g.conn.expert@gmail.com
Fcoltrane
Member
Member
Messaggi: 969
Iscritto il: 01/11/2020, 17:35
Thanks dati: 47
Thanks ricevuti: 89

Re: Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Messaggio da Fcoltrane »

tutto quello che ho scritto su canneggio peso e forme è solo frutto di sensazioni (e quindi potrei aver preso diverse cantonate : Lol : )

per quanta riguarda il suono invece ciò che ho descritto è quello che ho sentito.
a questo proposito io non credo ci sia alcuna alea o curva di sensibilità solo perché per decenni ho studiato questi aspetti con il sax e quando sei in grado di capire cosa ascoltare (i vari aspetti del suono timbrici dinamica intonazione) poi riesci a farlo con gli altri strumenti , è una sorta di abitudine all'ascolto.
Questi stessi aspetti li ho ascoltati anche con diversi altri trombettisti (sia di livello medio) confronto tra la mia Selmer Tt con una Bach 37 , sia con musicisti di altissimo profilo (la prima tromba dell'orcherstra francese) .

Non ho dubbi invece che il suono lo fai tu e prescindere dalla tromba "entro certi limiti"
più ai tecnica e controllo più questi limiti si riducono.

tutto ciò che ho scritto è solo frutto del confronto tra le mie trombe, perché ad esempio se paragono la Connina
alla Bach del mio amico già i rapporti si invertono. (più scura e con un corpo più grande la Connina più chiara la Bach con un corpo più piccolo)
Avatar utente
Matteo Giannini
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 835
Iscritto il: 18/01/2020, 17:47
Thanks dati: 313
Thanks ricevuti: 128

Re: Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Messaggio da Matteo Giannini »

Connina? La 38? Guarda che il Veronese viene a prenderti in Sicilia i ti picchia con un bocchino hard heavy da 3 chili...
(Capo Oro) vecchio suonatore in erba.
Strumenti:
BrassOn '18
Conn: 12B Coprion '53;12A Coprion '53; 22B Victor '57; 6b late '65
Eastar etr330 Pocket
Mp:Gewa 3c e Shilke16b4 pranizzati da Stefano
Conn 7B-N; Conn4 imp.precision; Shires 1.5c; Bach 7c corp; Getzen 7c;
Posseduti: ytr1320s; ytr4335g; YTR 634 '75; 18B Coprion '55; 18A Coprion '56; Mahllion Bruxelles 671 '45
Fcoltrane
Member
Member
Messaggi: 969
Iscritto il: 01/11/2020, 17:35
Thanks dati: 47
Thanks ricevuti: 89

Re: Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Messaggio da Fcoltrane »

: Lol : : Lol :
Connina è vezzeggiativo
Avatar utente
Marco Muttinelli
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 3198
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 484
Thanks ricevuti: 414

Re: Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Messaggio da Marco Muttinelli »

Matteo Giannini ha scritto: 14/09/2023, 20:10 Connina? La 38? Guarda che il Veronese viene a prenderti in Sicilia i ti picchia con un bocchino hard heavy da 3 chili...
Na... vado diretto con la mia superarmasegreta da supereroe come scrivevo qui mi trasformo in Directorman e vado giù di randello : Lol : :

https://www.forumtromba.com/viewtopic.p ... 667#p15667
Marco Muttinelli ha scritto: 26/06/2023, 11:26 Per cui girerò sempre armato con una 15 o una 17 in condizioni disastrate (se ne trovano un botto a pochi dollari...) da usare a mo' di corpo contundente sulla testa di chiunque abbia un atteggiamento snobistico nei confronti di queste splendide Connine : Chessygrin : tanto botta più botta meno non ci soffrirei troppo : Lol : e diverrò il nuovo supereroe della marvel Directorman vestito con tutina aderente con simbolo sul petto delle stelle cadenti : WohoW :
Taci, maladetto lupo;
consuma dentro te con la tua rabbia.
Non è sanza cagion l'andare al cupo:
vuolsi ne l'alto, là dove Michele
fé la vendetta del superbo strupo.


Cornette e Trombe C.G. Conn, sparate un numero probabilmente ci indovinate : Chessygrin :

Scappatelle:
Buescher The 400 T225 1937 e Super 400 C260 1957; F.E. Olds Super 1951


Imboccature: Conn e Denis Wick
strumenti e bocchini vintage disponibili per informazioni scrivere a: c.g.conn.expert@gmail.com
muggsy
Member
Member
Messaggi: 102
Iscritto il: 06/05/2018, 9:57
Thanks dati: 48
Thanks ricevuti: 18

Re: Canneggi small, medium e large nelle trombe e cornette

Messaggio da muggsy »

Argomento molto spinoso e molto personale direi..............dunque ho suonato e suono tutt ora una benge canneggio ml ma uso un bocchino con penna piu stretta che mi da un po di resistenza in piu alla fatica e mi aiuta a suonare piu a lungo in specie uso frate precision 4hs-106 tazza a V medio fonda
Quando uso la 36 che ha canneggio medio piccolo uso un bocchino standard con penna piu larga e tazza piu fonda del precedente che mi consente di non tapparmi appena forzo un po di piu e mi pare che ,ma sembra a me quindi da prender con le molle ,che la tromba vada via piu liscia specie su legati e che il suono risulti piu pieno.qui uso lo schilke 13b .
Va da se che i canneggi piccoli ti aiutano a mantenere meglio note lunghe ma magari sono ostici se cerchi di fare un entrata alta a gran volume almeno che uno non sia un professionista,ed io non lo sono.Sempre secondo me i canneggi ML mi pare che aprono di piu a certe altezze sicuramente a discapito di aria e resistenza.
buona domenica a tutti : Chessygrin :
trombe benge anniversay-CONN 36 B-holton 48-Conn 22b Victor 1956
mounthpiece schilke 13b- Frate 3 HS 106 -Frate 4 HS 106- Monette B4LS1-EZ TONE.USA
Rispondi