la semplicità e l'improvvisazione

Metodi, scale, arpeggi, swing, tutto sulle tecniche di improvvisazione
Rispondi
Fcoltrane
Member
Member
Messaggi: 910
Iscritto il: 01/11/2020, 17:35
Thanks dati: 44
Thanks ricevuti: 80

la semplicità e l'improvvisazione

Messaggio da Fcoltrane »

Vabbè lui non ha bisogno di presentazioni noi trombettisti lo conosciamo bene ( , su internet si trova pure il solo di body and soul insieme al gigante Tom ).
Ambrose è davvero un fuoriclasse ed ha una capacità tecnica come pochi musicisti al mondo , sia per la conoscenza della tradizione sia dal punto di vista armonico ed anche per il modo che ha di suonare gli intervalli .
lo potete ascoltare sia sugli standard sia su brani moderni ed è sempre un bel sentire.
in questo contesto suona (accompagnato dal grande Bill Frisell tra gli altri ) in maniera "semplice"
il brano è : Weighted Corners


per noi che desideriamo imparare a suonare ed improvvisare come i grandi questa è una occasione .
poche note sempre nella tonalità e poi tanta musica .
per me suona fa diesis minore (II grado di mi maggiore , ma se preferite potete pensare anche alla relativa minore do diesis )

basta anche solo la fine del brano per comprendere come trattare una singola nota (l'utilizzo della lingua , il fraseggio , il tempo il ritmo.
l'inizio del brano e quindi anche il tema solo tre note .....che meraviglia


Avatar utente
Matteo Giannini
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 797
Iscritto il: 18/01/2020, 17:47
Thanks dati: 309
Thanks ricevuti: 119

Re: la semplicità e l'improvvisazione

Messaggio da Matteo Giannini »

Molto bello, grazie!
(Capo Oro) vecchio suonatore in erba.
Strumenti:
BrassOn '18
Conn: 12B Coprion '53;12A Coprion '53; 22B Victor '57; 6b late '65
Eastar etr330 Pocket
Mp:Gewa 3c e Shilke16b4 pranizzati da Stefano
Conn 7B-N; Conn4 imp.precision; Shires 1.5c; Bach 7c corp; Getzen 7c;
Posseduti: ytr1320s; ytr4335g; YTR 634 '75; 18B Coprion '55; 18A Coprion '56; Mahllion Bruxelles 671 '45
Rispondi