Vincent Bach

Scegliere uno strumento nuovo o di recente produzione, recensioni e notizie dal mercato.
Rispondi
Avatar utente
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 1125
Iscritto il: 08/06/2021, 19:05
Thanks dati: 69
Thanks ricevuti: 118

Vincent Bach

Messaggio da Zosimo »

Sicuramente già c'è il post, ma non lo trovo, quindi Marco lo unirà a quello vecchio : Chessygrin :

Bach che dire: per noi è la mamma, la bibbia o tutto quello che volete.
Si può amarla o no, ma è La tromba per eccellenza, forse la più venduta nel mondo.
Non c'è trombettista che si rispetti che non ne abbia almeno provata una durante
la sua carriera. E' stata ed è la prima scelta in ambito classico e conservatoriale( si può dire? boh)
quindi i mercatini dell'usato sono inondati da trombe Bach meno da flicorni o cornette. E ovviamente di bocchini.
La storia di Bach è segnata da 3 periodi. New York, Mount Vernon
e infine Elkart. Vincent Bach ha vissuto tutti e 3 i periodi visto che se non erro è morto nel 1976.
Infatti si tende a dare più valore alle bach early Elkart , quando Bach era ancora vivo che quelle venute dopo a livello collezionistico.
L'azienda si trasferì, vado a memoria, nel 1965. Le Bach meno gettonate, sono quelle anni 90
perchè ci fu , ma qui ricordo vagamente la storia, (se c'è qualcuno che vuole aggiungere ne sarei felice)
un grosso sciopero che blocco tutto il comparto e per non rallentare la produzione vennero assunte
maestranze poco qualificate( ma chiedo scusa sin da ora se ho detto una castroneria, ma ricordo questo
particolare dello sciopero anni 90). C'è sulla bach una bella monografia che ancora non inizio a leggere di Ron Berndt
( lo trovate su amazon america costo 10 dollari più o meno). Spero che il post verrà ampliato da altri bacchofili.
Dalla morte di Bach molti modelli sono venuti fuori e forse molte volte tendiamo a non interessarcene perchè
sa troppo di classico e poco di esotico e vogliamo distinguerci dalla massa, forse perdendo il piacere di possedere
un gran strumento.
Posto qui, un sito in italiano che approfondisce sui modelli. Con questo sito sono tornato un po' ragazzo, visto che
20 anni fa era uno dei pochi che parlava di tromba. Poi Luca Mastrotto il proprietario ricordo ebbe qualche problema
di salute importante e il sito resto fermo però per fortuna è ancora online.
http://www.latromba.it/scelta.htm : Thumbup :

PS: Non si può citare la sempre famosa leggenda metropolitana che le Bach prima scelta erano per il mercato
americano e in Europa mandavano 2 e 3 scelta. Infatti prima dell'internet quando si comprava una bach usata,
molti calavano l'asso a bastoni dicendo che quella Bach gliela aveva comprato suo zio di Nuova Yorke : Chessygrin :



Immagine


Trombe Bb: Cinesina, Holton Revelation 1923, Carol Brass 5000
Martin Commitee 1948
Cornetta Bb: Conn 77A 1960
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie 1960 o giù di lì
Bocchini: Un secchio
Non importa se la storia vintage sugli strumenti sia vera, l'importante che sia una bella storia.
Luigi66
Member
Member
Messaggi: 51
Iscritto il: 04/06/2021, 16:19
Thanks ricevuti: 6

Re: Vincent Bach

Messaggio da Luigi66 »

In merito alla Bach 37, probabilmente è anche questa una leggenda metropolitana, corrisponde al vero che stringendo o allentando la vitarella con le le dita che sta sulla leva scarico acqua della pompa del corale il suono si scurisce o si schiarisce. Qualche utente del forum con orecchio sopraffino può dare qualche indicazione. Grazie
Flicorno Soprano Gerzen Eterna 1965, Cornetta Conn Coprion Bell 12a 1947, Tromba Conn Coprion Bell 12b 1940, Tromba Yamaha YTR 634 1975, Tromba Yamaha YTR 6445F 1988, Tromba Bach 37 Stradivarius fine anni 70, Tromba pocket Jupiter 416L
Avatar utente
Matteo Giannini
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 855
Iscritto il: 18/01/2020, 17:47
Thanks dati: 316
Thanks ricevuti: 132

Re: Vincent Bach

Messaggio da Matteo Giannini »

Si sa suona anche senza bocchino... Direi leggenda metropolitana. : Lol :
(Capo Oro) vecchio suonatore in erba.
Strumenti:
BrassOn '18
Conn: 12B Coprion '53;12A Coprion '53; 22B Victor '57; 6b late '65
Eastar etr330 Pocket
Mp:Gewa 3c e Shilke16b4 pranizzati da Stefano
Conn 7B-N; Conn4 imp.precision; Shires 1.5c; Bach 7c corp; Getzen 7c;
Posseduti: ytr1320s; ytr4335g; YTR 634 '75; 18B Coprion '55; 18A Coprion '56; Mahllion Bruxelles 671 '45
Avatar utente
Marco Muttinelli
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 3293
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 494
Thanks ricevuti: 421

Re: Vincent Bach

Messaggio da Marco Muttinelli »

In questo momento non ho Director o Connquest sotto mano per provare con le Conn ma credo anche io si tratti né più né meno di una leggenda metropolitana.

O, meglio, dato il tipo di chiavi d'acqua posso ipotizzare una questione differente, anche sulla base dello stato di molti strumenti che mi sono arrivati in mano e che presentavano sugheri delle chiavi acqua praticamente inesistenti (o comunque molto consumati) o molle delle chiavi mal montate o completamente snervate, o combinazione di entrambi gli elementi.

In tali condizioni la chiave acqua non chiude correttamente lo spurgo lasciando anche fuoriuscire una piccola quantità di aria, in queste condizioni lo strumento tende a diventare "afono" e più è importante tale perdita e più flebile diventa la voce della tromba.

Girando il pomello in senso orario per stringere la vite (A) si finisce per far ruotare la chiave vera e propria (B) anch'essa in senso orario ottenendo così una miglior chiusura dello spurgo. Questo potrebbe spiegare le eventuali differenze che si potrebbero avvertire con tale tipo di operazione.

Ripeto, si tratta di una ipotesi, ma sicuramente la trovo più probabile che non un cambio timbrico dello strumento dovuto ad una differente "tensione" provocata su di una minuscola sezione della pompa principale di accordo.
Bach-37-detail.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Taci, maladetto lupo;
consuma dentro te con la tua rabbia.
Non è sanza cagion l'andare al cupo:
vuolsi ne l'alto, là dove Michele
fé la vendetta del superbo strupo.



The SPECIA-List
38A Victor 1937; 12B Coprion 1940; 22B New York Symphony 1940

CN: Perfected Connqueror 1906; 82A Victor 1925; 80A Victor 1941; 37A Connstellation 1961
TP: 8B Artist 1965; 60B SuperConnstellation 1968; 77B Connquest 1968; 15B Director 1970

Out of CONN:
Buescher The 400 T225 1937 e Super 400 C260 1957; F.E. Olds Super 1951


Imboccature: Conn e Denis Wick
strumenti e bocchini vintage disponibili per informazioni scrivere a: c.g.conn.expert@gmail.com
Avatar utente
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 1125
Iscritto il: 08/06/2021, 19:05
Thanks dati: 69
Thanks ricevuti: 118

Re: Vincent Bach

Messaggio da Zosimo »

Vero. Una volta provando una Miyashiro,
esclamai: cazz* si è rotta e invece il sughero dello scolo acqua era terminato
e la tromba era non di un professionista, ma di una persona che suona a un buon livello : Andry :
Trombe Bb: Cinesina, Holton Revelation 1923, Carol Brass 5000
Martin Commitee 1948
Cornetta Bb: Conn 77A 1960
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie 1960 o giù di lì
Bocchini: Un secchio
Non importa se la storia vintage sugli strumenti sia vera, l'importante che sia una bella storia.
Avatar utente
Zosimo
Member
Member
Messaggi: 1125
Iscritto il: 08/06/2021, 19:05
Thanks dati: 69
Thanks ricevuti: 118

Re: Vincent Bach

Messaggio da Zosimo »

Il bocchino per i fischioni sempre presente :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Trombe Bb: Cinesina, Holton Revelation 1923, Carol Brass 5000
Martin Commitee 1948
Cornetta Bb: Conn 77A 1960
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie 1960 o giù di lì
Bocchini: Un secchio
Non importa se la storia vintage sugli strumenti sia vera, l'importante che sia una bella storia.
Avatar utente
Marco Muttinelli
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 3293
Iscritto il: 12/04/2019, 10:39
Thanks dati: 494
Thanks ricevuti: 421

Re: Vincent Bach

Messaggio da Marco Muttinelli »

Zosimo ha scritto: 13/02/2024, 10:50 Il bocchino per i fischioni sempre presente :D
Secondo me si tratta sempre di....
R (2).jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Taci, maladetto lupo;
consuma dentro te con la tua rabbia.
Non è sanza cagion l'andare al cupo:
vuolsi ne l'alto, là dove Michele
fé la vendetta del superbo strupo.



The SPECIA-List
38A Victor 1937; 12B Coprion 1940; 22B New York Symphony 1940

CN: Perfected Connqueror 1906; 82A Victor 1925; 80A Victor 1941; 37A Connstellation 1961
TP: 8B Artist 1965; 60B SuperConnstellation 1968; 77B Connquest 1968; 15B Director 1970

Out of CONN:
Buescher The 400 T225 1937 e Super 400 C260 1957; F.E. Olds Super 1951


Imboccature: Conn e Denis Wick
strumenti e bocchini vintage disponibili per informazioni scrivere a: c.g.conn.expert@gmail.com
medved
Member
Member
Messaggi: 91
Iscritto il: 22/03/2024, 22:41
Thanks dati: 29
Thanks ricevuti: 14

Re: Vincent Bach

Messaggio da medved »

Matteo Giannini ha scritto: 08/02/2024, 14:20 Si sa suona anche senza bocchino... Direi leggenda metropolitana. : Lol :
Avatar utente
Matteo Giannini
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 855
Iscritto il: 18/01/2020, 17:47
Thanks dati: 316
Thanks ricevuti: 132

Re: Vincent Bach

Messaggio da Matteo Giannini »

C'è chi può, ma anche con un termosifone
(Capo Oro) vecchio suonatore in erba.
Strumenti:
BrassOn '18
Conn: 12B Coprion '53;12A Coprion '53; 22B Victor '57; 6b late '65
Eastar etr330 Pocket
Mp:Gewa 3c e Shilke16b4 pranizzati da Stefano
Conn 7B-N; Conn4 imp.precision; Shires 1.5c; Bach 7c corp; Getzen 7c;
Posseduti: ytr1320s; ytr4335g; YTR 634 '75; 18B Coprion '55; 18A Coprion '56; Mahllion Bruxelles 671 '45
Rispondi